mercoledì 2 dicembre 2009

Tagliatelle Germe di Grano con Prosciutto di Cinghiale Grigionese e Rosetta di Tête de Moine..

La madre in visita a Zurich si è dedicata un pò al food shopping. Adora i formaggi e ha voluto prendere quelli piu' rappresentativi da portare in dono in Italia. Abbiamo degustato anche qui qualche prodotto tipico e questo piatto di pasta è un notevole esperimento. Ho imparato che la Svizzera non è solo rosti e salsiccia come si è facilmente indotti a credere. Ogni regione ha la sua specialità. Ci sono ricette buonissime di cui ignoravo completamente l'esistenza, come ad esempio i capuns e la zuppa grigionesi, che spero di poter cucinare una volta.
Il tete de moine è un formaggio a base di latte crudo e intero di vacca, prodotto nella regione francofona del Jura Bernese. E' un formaggio che vanta origini antichissime (XIII secolo circa) e che veniva prodotto dai monaci di alcuni monasteri della suddetta area, da cui il nome testa di monaco. Questo formaggio viene raschiato con un apposito coltello di nome girolle, che produce dei petali o rosette morbide, buonissime e molto decorative che ricordano per l'appunto la tonsura dei monaci.

INGREDIENTI:
Tagliatelle Germe di Grano

Prosciutto di Cinghiale

Tete de Moine
Olio Evo

Erba Cipollina


Cuocete la pasta. Nel frattempo fate rosolare brevemente il prosciutto a pezzetti con un pò d'olio. Versate la pasta al dente nella padella e amalgamate, aggiungendo l'erba cipollina. Impiattate e decorate con una rosetta di tete de moine. Se volete un piatto piu' ricco potete aggiungere altro formaggio mentre mantecate la pasta.

9 commenti:

Roberta ha detto...

ogni volta che entro nel tuo blog imparo cose nuove e particolari!
è sempre un grande piacere!!bravissima :D

Fra ha detto...

questo piatto di pasta sembra un fiocco! deve essere davvero molto saporito, complimenti!
baci
fra

dolceamara ha detto...

Ma che bontà!! Sempre più ricercatei le tue preparazioni. complimenti.Ciao, Lisa

cocozza ha detto...

Cara Sciopina stai preparando dei piatti davvero strepitosi! ricercando prodotti locali di qualità,ovunque ti trovi.
Son contenta che fai conoscere un po di cose buone di Svizzera alla tua mamma
un saluto anche a lei cocozza

alessandra ha detto...

Sciopina, non mi stupisci, perchè di cose particolari da te ne ho viste tante, ma mi lasci disarmata davanti ad un piatto così ricercato nella sua semplicità. Brava!
Baci Alessandra

Morena ha detto...

che buono il Tete de Moine..io l'ho conosciuto in Svizzera, ma ormai si trova anche qui..poi abbinato a questo prosciutto di cinghiale!!!insomma questo piatto mi piace tutto!!Bravissima!!

cassandrina ha detto...

Un formaggio d'eccellenza che grazie al cielo riesco a comprare anche vicino a casa e che trovo stupendo quasi in ogni contesto.
Sulle tagliatelle è un'esperienza mancante che devo assolutamente colmare.

Un caro saluto

Fabiana

fiorix ha detto...

invitantissimo questo piatto bravissima!
un bacio

Federica ha detto...

invitantissimo questo piatto!