lunedì 14 dicembre 2009

Uova alla Monachina su letto di Misticanza e Radicchio..

Un piatto antico della cucina napoletana. Uova ripiene di salsa besciamella, ricomposte e fritte. Per la versione con ricotta e mortadella vi mando da Artemisia.
Le ho servite con una delicata insalatina di misticanza e radicchio rosso. Servitele calde, con uno spruzzo di succo di limone.

INGREDIENTI:
Uova
Besciamella

Sale & Pepe

Radicchio

Misticanza

Olio Evo
Limone

Noce Moscata

Pan Grattato Farina



Bollite le uova. Fatele raffreddare, sgusciatele e tagliatele a metà. Prelevate con delicatezza i tuorli e lavorateli con la besciamella. Pepate, spolverate di noce moscata, un pò di sale e farcite la meta degli albumi. Sovrapponete l'altra metà e ridate la forma dell'uovo intero. Passatele nella farina, poi nell'uovo sbattuto, infine nel pangrattato. Fatele riposare in frigo per qualche ora e poi friggetele in abbondante olio bollente. Tamponatele con carta assorbente, salatele e adagiatele sull'insalatina precedentemente lavata e condita con sale olio e limone.

6 commenti:

Ale ha detto...

Appetitosissime ! ne mangerei assolutamente più d'una...

Giò ha detto...

mamma mia che prelibatezza!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma che bella questa idea! son originalissime e davvero da provare, anche se opteremmo per la versione alla ricotta! bellissime!
baci baci

mike ha detto...

buone!!!!sai che anche in sicilia x Santa lucia si fa la zuppa di ceci, oltre che alle più famose arancine, e la cuccìa??bacio

Paolo ha detto...

Waouuu
Monachina sul letto .... la questione si fa piccante ...Monza per associazione ...passione ...
corse...
Sciopì so esausto ...
dal piacere:-)

Masterchef ha detto...

bellissimaaa!!!! è la prima volta che vedo una ricetta del genere...la provo assolutamente con la speranza che le uova non mi si rompano!!!!!
ciao e grazie