venerdì 5 settembre 2008

Tortine alle Susine Lunghe



Questo dolcetto l'ho preparato mentre ero ad Avellino dai Parents.
Purtroppo, mancano le foto dei frutti e non saprei a quale varieta' appartengano. Forse sono le cosiddette Cosce di Monaca, o le Mascina. Io, le conosco solo col loro nome dialettale:"Prune Cugliune". Penso che non abbiate bisogno della traduzione..ehm..
Questi frutti crescono nel nostro giardino ed hanno un sapore eccezionale. Sono succose e molto grandi, di colore rosso violaceo e con buccia opaca. Lancio un appello a tutti voi. Avete capito quali sono? Se ne conoscete il nome esatto vi prego di comunicarmelo!

INGREDIENTI:
Susine Lunghe
3Uova

250gr Farina
50gr Fecola
1/2 Bustina Lievito per Dolci

125ml Latte

Limone

Sale

160gr Zucchero

Sbattete i rossi delle uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete lentamente la farinae la fecola, unite a filo il latte e grattugiate un po' di scorza di Limone non trattata. Continuate a sbattere e aggiungete il lievito. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e uniteli al composto mescolando con cura senza farli smontare. Versate il tutto in una teglia rotonda precedentemente imburrata e adagiate le prugne precedentemente lavate e affettate.
Infornate a 180 gradi per 40m circa. Sfornate, lasciate raffreddare un po' e tagliate la torta con un coppapasta in tante piccole tortine. Decorate con zucchero al velo, fettine di prugna e menta. Servite con del gelato alla crema o della panna montata.

4 commenti:

a.o. ha detto...

E' bello cibarsi di fresche dolcezze, pigramente, in relax sul terrazzo di mamma e papà, eh?
Enjoy!
a.o.

astrofiammante ha detto...

Sciopi, ma ti sei scatenata in cucina....devi scaricare qualche tensione o approffitti in vista di quando non avrai la tua cucina a disposizione....un gradito dolcetto di stagione con bel suggerimento di presentazione, ciaooo!

Ady ha detto...

Ahahahah mi hai fatto morire dal ridere, adesso capisco perchè le chiamano così, dalla tua descrizione è chiaro!
Mi dispiace ma non so quale sia il loro nome in italiano, ma ho capito di specie si tratta ;-***

sciopina ha detto...

Ady spero che questo non diventi un caso fra bloggers..:DDDDD ahahahahahahahahahhhahahhahahahahah