sabato 13 settembre 2008

Antica Bottega del Vino- Verona

In una stradina del centro storico a due passi da Piazza delle Erbe e dalla Casa di Giulietta, si trova l'antica bottega del vino che da quasi 120 anni ristora i suoi avventori offrendo alcuni tra i migliori vini che si possano trovare in Europa e oltre oceano. La sua fama e' dovuta all'antica cantina sotterranea che nasconde gioielli nel vero senso della parola: alcune bottiglie hanno costi che superano i 10000 euro. L'ambiente e' caldo e rustico chic. Si servono piatti tipici della tradizione veneta e taglieri di affettati e formaggi accompagnati da composte e mieli.
Ci ero gia' stata alcune volte, l'ultima risale a tre anni fa, ricordavo fosse un po' caro, ma questa volta il menu e i prezzi mi hanno lasciata un po' perplessa. Baccala' alla Vicentina euro 21, coperto euro 5? Capisco la fama del locale, capisco la cantina benfornita, capisco il luogo strategico, pero' mi sembra veramente un furto pagare 5 euro per il coperto e 21 per una porzione sufficiente ma certamente non del tutto saziante di stoccafisso (tra l'altro molto unto e benpoco mantecato), perche' sempre di Osteria si tratta e non certamente di cucina stellata alla Cracco o alla Don Alfonso. Se avete voglia di mangiare i piatti della tradizione vi esorto a scegliere ben altri luoghi dove di sicuro sarete appagati di piu' al palato e alle tasche.
La bottega del vino, resta comunque un must veronese dove magari fermarsi per l'aperitivo.
Un buon bicchiere di vino e qualche fomaggio da stuzzicare.





































































ANTICA BOTTEGA DEL VINO
Via Scudo di Francia 3 - 37121 Verona

7 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Sciopina, grazie per il suggerimento, sai a breve è previsto un viaggetto a Verona, almeno sappiamo che Osteria evitare, anche a noi sembra molto caro sia il piatto, ma soprattutto il coperto! Abbiamo cenato in ristoranti anche piuttosto costosi, dove però la spesa era più che giustificata e il cibo divino, così come abbiamo mangiato stupendamente in locali dove abbiamo speso davvero poco! Stasera per rimanere in tema di mangiare, ceneremo in un paesino a 30 chilometri da Bologna, cena a base di tartufo, che adoriamo. Abbiamo già fame! Passa da noi, c'è un premio per te!
Baci da Sabrina&Luca

astrofiammante ha detto...

confermo ogni parola.....noi lasciamo volentieri spazio ai turisti....a loro purtroppo, capiterà di farsi abbindolare, ciao e buona domenica

Artemisia Comina ha detto...

essì, avevo notato anch'io già un po' di tempo fa. esagerati e non ottimi.

Susina strega del tè ha detto...

Capita proprio a fagiolo questa segnalazione, tra due settimane penso di andare a Verona a trovare una mia amica, grazie!!!!!
;-))

sciopina ha detto...

Cari Luca e Sabri
Per la vostra trasferta vi consiglio
http://www.ristoranteilcenacolo.it/ristorante.htm
ottimi antipasti caldi e freddi, risotto all'amarone e grigliate di carne molto buone! Bologna e dintorni..ottima cucina
@Astrofiammante, si confermo anch'io posto da turisti soprattuto americani..visto che han aperto anche a NY!
Artemisia..esagerati e pretenziosi!
@Ciao Susina,consiglio anche a te il cenacolo, ottimo rapporto qualita' prezzo. Ce ne' anche uno molto carino proprio accanto all'arena i tremarchetti..per melomani incalliti!
Bacioni

papavero di campo ha detto...

ora l'effetto che dici tu, ma io voglio ricordare una bellissima sosta a questa enoteca (e grazie del post che mi ha riportato alla location!)sto parlando del 2000, ne ho un ricordo strepitoso, mangiammo benissimo e ricordo un amarone grandioso che avrebbe mandato in brodo di giuggiole un redivivo kahyam!! sì era caro anche allora ma non è questo particolare che ricordo quanto tutto il resto! certo il tempo fugge e le cose cambiano e neppure dei ristoranti v'è certezza!

sciopina ha detto...

Anch'io avevo bei ricordi di questo luogo. Ma il disappunto di oggi ha sopraffatto le immagini armoniose passate..
Nel 2000 avevamo ancora la nostra amata lira!!