lunedì 5 ottobre 2009

Red Snapper Stile Yucatan..

Ecco il cugino americano del black sea bass. Una triglia gigante, molto carnosa e molto saporita.
Anche questa acquistata da Wholefood e sapientemente eviscerata e squamata al banco pesce.
L'ho cucinata alla moda dello Yucatan, usando spezie secche e aromi freschi.
Mi è piaciuta molto e ho fatto un figurone coi miei ospiti newyorkesi. Accompagnate con un Cabernet Sauvignon Rosato del Chile.

INGREDIENTI:
Red Snapper
Succo di Limone

Succo di Lime
Pepe Nero

Pepe di Cayenne

Aglio Secco
Paprika

Semi di Coriandolo

Coriandolo Fresco

Semi di Achiote

Origano Secco
Sale

Olio Evo

Lavate e eviscerate e squamate il pesce se non l'avete fatto fare dal vostro pescivendolo. Salatelo e pepatelo all'interno e all'esterno. Adagiatelo in una teglia da forno e farcitelo con qualche fettina di lime e limone, e qualche cucchiaio delle spezie sopraelencate. Cospargete ancora col mix di spezie e irrorate col succo di limone e lime. Versate olio a filo e coriandolo fresco sminuzzato.
Infornate a 200 gradi per 45 minuti.

13 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

quanto è bella.

manu e silvia ha detto...

Ciao! questo pesce ci è nuovo...poi..così rosso mette davero un certo effetto! buona la ricetta con cui l'hai preparato!!
La Cucina italiana si adatta cnhe ai pesci americani!!
un bacione

marifra79 ha detto...

Ma è un pesce gigante!!!...e ci credo che hai fatto un figurone!!!!Ciao un abbraccio e buon lunedì!!!

Alessandra ha detto...

Mamma mia che bell'aspetto che ha anche da "non vivo" insomma...:):)Grazie per la ricetta e complimenti.

Fra ha detto...

Amo questo tipo di pesce, ha una carne veramente succulenta e trovo che questo mix di spezie ne esalti il gusto!
Un bacione
fra

Edi ha detto...

io mangio solo pesce, ed assaporarne varietà poco conosciute ( almeno per me ) esaltate da mix di spezie mi affascina tantissimo!! Peccato che sia lentissima a pulirlo.. ho una paura incredibile delle lische!!!

Daniela ha detto...

complimenti per questa ricetta davvero saporita, adoro l'uso delle spezie.
Ciao Daniela.

Libri e Cannella ha detto...

Dopo aver mangiato delle triglie da sogno ieri sera non posso che amare questo red snapper! :) Mi pare ottimo!

Rossa di Sera ha detto...

Che bella questa triglia e mix speziato curioso! Peccato che qui non si vendono red snapper, lo volevo provare...

Incontriamoci24 ha detto...

Il contorno ideale?

lenny ha detto...

E' semplicemente bellissima ed è interessante il mix di spezie che hai utilizzato.
Ho ammirato le polentine bianche del precedente post: ho acquistato da poco la farina di mais bianco, ma non l'ho ancora utilizzata.
Ho letto che preferibilmente si abbina al pesce o al baccalà ed ero molto timorosa, ma il tuo modo di proporla, mi ha liberato dalle mie ansie :))

sciopina ha detto...

Artemisia, grazie!
@Manu e Si, volendo si anche con ingredienti italiani sarebbe gustoso, solo che tutte queste spezie nella cucina italiana non le useremmo mai!
@Marifra si era proprio grossssssso
@Alessandra, diciamo che la salma si è mantenuta bene..:DD
@Fra, vero le carni sono carnose, scusa il gioco di parole!
@Edi fai bene ad essere accurata non si sa mai
@Daniela grazie tante
@Libri & Cannella, immagino le trigliette del nostro mare..
@Julia, mi sa che devi spostarti nell'atlantico, magari quando vai alle canarie dai tuoi amici, fgorse li' c'è..
@Riccardo, credo che una buona insalata mista vada bene..
@Lenny,la polenta bianca tradizionalmente è mangiata col baccalà alla vicentina, ma se la usi anche con della carne o sughetti vari ci sta bene comunque. La differenza con la gialla è che ha un gusto molto delicato che non copre gli altri sapori.
Bacioni

lenny ha detto...

Grazie per la rassicurazione :))