venerdì 23 ottobre 2009

Paris- Brest- Napoli..

Qualche settimana fa la nipotina ha fatto il suo ingresso in società ricevendo il battesimo. Il suo primo show in bianca veste di seta. Un pianto irrefrenebile placato solo quando il sacerdote l'ha presa fra le braccia e sollevandola l'ha presentata alla comunità presente in chiesa. Lei da piccola diva ha smesso coi lacrimoni e si è fatta ammirare in tutto il suo splendore. Chissà da chi avrà preso..forse dalla zia?:D
Qualche giorno prima ho pensato di fare un dolcetto per festeggiare l'evento. Volevo qualcosa di cremoso e colorato, avevo pensato a un Paris-Brest con le fragole, un dolce da femminucce insomma, poi il fratello continuava a dirmi no, ma no, ma fai un bel babà. Ma io volevo una pasta choux leggera, con la cremina, la frutta. Lampo folgorante: E se facessi una choux ripiena di babà? Una cosa a strati. Il Paris-Brest è un classico della pasticceria francese nato alla fine dell'800" per celebrare la famosa corsa ciclistica che per l'appunto parte da Parigi verso Brest e che nella forma vuole rappresentare una ruota. L'aggiunta del babà, fa allungare il percorso fino a Napoli, un bel giro non c'è che dire. Questo titolo mi piace, è troppo ilare!
La preparazione è un pò lunga, ma col bimbyprestosanto, il risultato è stato piu' che apprezzato. La forma puo' migliorare, ma in fondo si tratta pur sempre di un esperimento.

Paris-Brest-NApoli con Crema Chantilly e Champagne

INGREDIENTI:
PASTA CHOUX
250gr Acqua
1 Pizzico Sale
100gr Burro Morbido

150gr Farina00
4 Uova (da 60gr)


BABA'
300gr Farina Manitoba
45gr Zucchero
4 Uova

100gr Burro

1 Cubetto Lievito Birra

1 Pizzico Sale

SCIROPPO ALLO CHAMPAGNE
500ml Champagne

500gr Zucchero
1L Acqua


CREMA CHANTILLY
100gr Zucchero
500gr Latte

5 Tuorli

50gr Fecola

2 Cucchiai
Champagne

Panna montata
a piacere

Panna montata, Zucchero al velo e fiori di zucchero edibili per decorare
Preparate la Pasta Choux col bimby. Mettete nel boccale l'acqua, il sale e il burro. Amalgamate 10m 100 gradi vel 2. Unite la farina, lavorate l'impasto:30 sec vel.4
Lasciate terminare la cottura ad apparecchio spento per 10 min. Durante i 10 minuti mescolate l'impasto a vel 4 almeno 5 volte, Lasciate raffreddare l'impasto nel boccale, poi aggiungete con lame in movimento a vel 4 le uova una alla volta, lavorando ancora per altri 30,40 secondi vel 5.
Disporre su 2 placche da forno ricoperte di carta forno la pasta formando due dischi. Cuocete in forno a 180 gradi per 20 minuti circa.
Preparate poi il babà. La ricetta base per la pasta la trovate qui. Procedete come descritto, semplicemente utilizzando lo champagne anzicchè il rum per la bagna e cuocetelo in una teglia rotonda.
Preparate la crema chantilly. Versate nel boccale tutti gli ingredienti, cuocete 7 min a vel 4. Trasferite il composto in una ciotola, fatelo raffreddare un pò e aggiungete la panna montata secondo le quantità desiderate.
Tagliate il babà in due dischi e e mettetelo da parte. Disponete su un piatto da portata un disco di pasta choux e ricopritelo di crema chantilly. Sovrapponete un disco di babà e bagnatelo con lo sciroppo allo champagne. Coprite con altra crema e infine ricoprite con l'altro disco di pasta choux. Il disco che v'avanza di babà mangiatelo come volete, la torretta sarebbe troppo alta e quindi ho preferito non aggiungerlo nella preparazione, ma se volete nessuno vi vieta di procedere in altezza. Livellate bene i dischi e decorate la torta tutti intorno, aiutandovi con una tasca, con della panna montata. Spennellate la superficie del dolce con un pò di sciroppo e cospargete di zucchero al velo. Al centro decorate con della panna montata e qualche fiorellino di zucchero che trovate al super o in pasticceria.

20 commenti:

marcella candido cianchetti ha detto...

che goduria buon w-end

astrofiammante ha detto...

ehhhh ma qui siamo a livelli di alta pasticceria....si alzerà pure qualcosa intorno alla cintura, ma per la nipotina non si poteva badare a queste piccolezze ;-)) buona ri-partenza ^___^ baciussss!

Lauretta and Mary ha detto...

caspita e che bontà!! L'hai proprio festeggiata degnamente la nipotina!!!

Federica ha detto...

sto svenendo davanti al pc!troppo buono!

Ely ha detto...

mamma mia che meraviglia e chissà che bontà! baci Ely

Alice4161 ha detto...

Caspita che bontà....buonissima!!!

Edi ha detto...

complimenti...un golosissimo viaggio dalle alpi agli appennini!!

Fra ha detto...

potrei svenire davanti a questa squisitezza!!!!
Sei stata fenomenale, questo incontro è qualcosa di straordinario
Un bacione
fra

alessandra ha detto...

Questa sì che è una torta da Battesimo, non solo per la nipotina, ma anche per la zia pasticciera di fino. COMPLIMENTI!!!! Qualunque cosa ti ha ispirato a fare questo esperimento, direi proprio che è eccellente il risultato e credo valga la pena insistere e perfezionarlo, se ritiene di non essere soddisfatta già così, perchè è veramente qualcosa di particolare.
Bravo! direbbero a Paris.
Baci Alessandra

Pippi ha detto...

splendida!!!!!!!
:-)

Mariù ha detto...

E si vedono bene tutti e due nella foto, la choux e il babà... che sono entrambi buonissimi ma messi assieme superano se stessi.
Tanti auguri per il battesimo della piccola!
m.

Maurina ha detto...

Per prima cosa un bacetto alla piccolina!! E poi : ma e' gia' finita questa bonta'? Quando replichi? Ho intenzione di venire a trovarti !!

FrancescaV ha detto...

anche la mia nipotina qualche settimana fa ha ricevuto il battesimo davanti alla zia orgolgiosa :-) Un esperimento direi a dir poco goloso, ma in questi casi hai fatto bene ad esagerare GNAM :-)

Saveurs et Gourmandises ha detto...

Quelle réalisation. Bravo.
Toutes mes félicitations de Paris.
A bientôt.

cocozza ha detto...

Certo che la fantasia la manualità il genio! che devo dire, con questo dolce l'hai espresso al massimo con una bella forchettina in quella bella fetta la vorrei infilare!sicuramente è la contentezza per la nipotina auguroni!
io ti aspetto sempre quando hai tempo chiamami!
bacioni cocozza

germana ha detto...

Ma che fortunata questa nipotina!

Brava Sciopina

Alessandra ha detto...

Mi piace molto leggerti....Poi questo sodalizio tra le due ricette davvero molto bello e buono. Le foto parlano da sole. Complimenti e buona serata.

sciopina ha detto...

Marcella grazie tante e buon we anche a te!
@Astro te l'avevo detto che mi ero cimentata alla grande, anche se a me non piacciono i dolci, ma, mi piace farli per chi li ama. La cintura diminuisce...:DD
@Lauretta e Mary ho fatto del mio meglio. Vi ringrazio molto.
@Federica ti porto i sali!
@Ely io ne ho assaggiato un pochino e credo sia buona, gli altri mi han detto che era eccezionale
@Alice grazie tante
@Edi, infatti anche qsto titolo è azzeccato!
@Fra, ognitanto dei guizzi ce li ho anche io!
@Alessandra, si me lo sento con quel bravo con l'accento sulla o e la rotacizzazione della r..ihihi. mi piacerebbe perfezionarlo solo da un punto di vista prettamente estetico ti dico, perchè in quanto a sapore non è niente niente male, ma credo che forse è un problema di mano e attrezzatura..dovrei fare qualche corso per migliorare la pasticceria, non sono molto brava in quest'arte.
@Pippi grazie
@Mariu'ma in fondo i napoletani coi francesi ci stanno bene, sarà per l'influsso subito..
@Maurina, non so se replicherò a me piace continuamente cambiarte, a meno che non mi richiedano il bis
@Francesca, allora auguri a tutt' e due!Beh si un pò di sontuosità nn guasta
@Merci et si je reçois le compliments de la partie d'une parisienne il y a vraiment q'etre très hereuse! A bientot et bon we
@Cocozza, io volo sempre, è proprio il caso di dirlo riesco sempre a fare un mordi e fuggi, spero che per il periodo natalizio si possa fare questo incontro al megaron!Auguri anche a te per il nipotino
@Germana, qsta nipotina sarà una superviziatella..ihihihi
@Alessandra ti ringrazio molto, sei sempre la benvenuta. Buon fine settimana anche a te.
Bacioni a tutte!

L'oca bonga in cucina ha detto...

Complimenti!!! Le foto non fanno che confermare la perfetta descrizione di questo dolce da pasticceria!!!
Bravissima! Ciao Arianna

Paolo ha detto...

Ciao Sciopina...ho fatto meaculpa e penitenza...onde per cui mi riaffaccio al tuo blog..con animo nuovo e frenando l'impeto del goloso...bando alle ciancie...
E' proprio forte la Tua nipotina..scommetto che ti somiglia molto e che è molto carina... acc...ci risiamo...ma non sono volgare dai:-))

Buon Fine settimana
Sciop