mercoledì 7 ottobre 2009

Sfoglia di Trito con Ragù di Rana Pescatrice..

La rana pescatrice è un pesce così carnoso e al contempo delicato che si presta a numerose ricette.
Un ragu' di pesce che abbraccia la porosità della sfoglia di trito, una pasta della tradizione contadina abruzzese. L'aggiunta di una parte di crusca alla semola grezza la rende piu' ruvida e piu' ricca .
Il pastificio Cavalier Cocco produce questa pasta seguendo ancora l'antica ricetta assolutamente naturale e tradizionale.

INGREDIENTI:
Rana Pescatrice

Sfoglia di Trito
Pomodori Pelati

Prezzemolo

Vino Bianco

Aglio

Olio Evo

Peperoncino

Sale

Pulite e lavate la rana pescatrice. Usate la carne tutt'intorno alla testa che è molto saporita, se l'avete acquistata intera e con la carcassa fatene un bel fumetto.
Potete usare questo brodo infatti durante la cottura se volete. In una larga padella fate soffriggere l'aglio con abbondante olio e il peperoncino. Aggiungete i pezzi di polpa del pesce e fateli rosolare per bene. Sfumate col vino e aggiungete i pomodori. Salate, versate del prezzemolo tritato e cuocete lentamente, fino a quando la carne non sarà diventata morbida e si sarà ben amalgamata alla salsa. Cuocete la pasta al dente, scolatela e fatela saltare nella padella col sugo. Amalgamate il tutto, spargendo ancora altro prezzemolo tritato. Servite accompagnando con un calice di Coda di Volpe Di Meo.

15 commenti:

Solidea ha detto...

Da noi non si trova questa meravigliosa pasta, però non è un limite, mi piace la rana pescatrice perchè, come dice il mio lui:"non sa di pesce". Buona giornata:

zucca e rosmarino ha detto...

Buone!...con il pesce...che connubio perfetto! Non l'ho mai mangiata questa pasta qua...chissà se da Castroni la trovo: a questo punto vorrei sperimentare!Stavo pensando: "mi faccio un caffé" poi ti ho aperta, ho visto questo splendore e non vedo l'ora di comprarmi un bel pezzetto di qualcosa per farci un ragù così...wow! :-)

marifra79 ha detto...

Mamma mia che pasta meravigliosa!!!Ottimo piatto!!!!Un abbraccio

Paolo ha detto...

Olà Sciopina ... como va??
esculpe me
ma la canna da pesca della rana???
Dai...e solo per salutarti :-)))
e per ringraziarti
grazie alle tue ricette, riesco a cucinarmi qualcosa di decente e mangiabile!

Un Salutone
da Paolo

Edi ha detto...

Adoro la rana pescatrice, cotta al forno con odori e spezie o in una padella irrorata d'un filo d'olio e capperi. Morbida, corposa e delicata.. perfetta anche per un sugo!

Federica ha detto...

un piatto bellissimo e invitante!

Daniela ha detto...

Questa pasta è una meraviglia, mi pare sentire il suo profumo, brava.
Ciao Daniela.

Fra ha detto...

La rana pescatrice è uno dei pesci che apprezzo maggiormente proprio per la sua carnosità che la rende adatta anche a fungere da ragù. Un piatto davvero gustoso
Un bacione
fra

cocozza ha detto...

Erano il mio piatto preferito per il capodanno e occasioni speciali li riproponevo sempre ora saranno più di 10 anni che non cucino una rana pescatrice!
ah! quanto mi piace il vinello coda di volpe poi Di Meo tu capisci!;-D
ti abbraccio cocozza

sciopina ha detto...

Solidea basta una buona pasta trafilata al bronzo e vai..
@Zucca e Rosmarino, mah credo che da castroni potresti trovarla..se fai il ragù fammi sapere
@Marifra grazie tante
@Paolo, di solito glisso volutamente i tuoi messaggi, oggi mi va di risponderti e dirti che sinceramente i tuoi messaggi sempre a fondo fallico/sessuale non sono di mio gradimento. Ogni tanto la battutina ci sta bene, ma mi sembra sinceramente un pò esagerato il tuo voler trovare ogni volta dei pretesti per scrivere di argomenti che forse ti piacciono troppo e che se mi permetti, conserverei per altri tipi di amicizie.
@Edi d'accordissimo con te grazie
@Federica grazie tante
@Daniela grazie e ciao a te!
@Fra grazie
@Cocozza, ah ma non sapevo che era una tua ricetta sennò ti avrei chiesto consigli! La coda di volpe eh si...capisci a mmè..
bacioni

ele ha detto...

ciao Sciopina,
Alice e martino per ringraziarti di essere diventata sostenitrice del nostro blog ti hanno assegnato un meme, se vuoi passa da noi a ritirarlo. baci ele

ets ha detto...

adoro la rana pescatrice...ha un ottimo sapore,e credo che questo ragu' lo provero' presto...grazie

Marilì di GustoShop ha detto...

Ciao Sciopi, si conosco la pasta del cav Cocco e mi piace, la tua ricetta ela foto mi mettono un acquolina in bocca che...devo controllarmi...qui in ufficio...
:-))

pinar ha detto...

buonissimi i ragù di pesce!
complimenti

Paolo ha detto...

Eccheme qua
Cara Sciopina ...sono un discolo...
ma non vado mai oltre la decenza...
se però la cosa ti disturba...non andrò oltre... anche se scusa ma l'unica volta che ti ringrazio per le tue ricette....mi scrivi che sono un maniaco sessuale...era solo per uscire dal core delle acqualine...gnam gnam...buono etc etc....sesso e cibo sono intimamente connessi...regolati nella stessa area del cervello e l'uno supplisce all'altro....comunque sia smetterò...

Ciao Sciopina
Buona giornata