sabato 8 maggio 2010

Orecchiette alla Santu Ronzu..

Arriva un nuovo piatto pugliese, mangiato in quel di Lecce e chiamato alla santu ronzu in onore del patrono della citta': Sant'Oronzo per l'appunto.
Si tratta di orecchiette cotte in tegamino con un sugo a base di melanzane e pomodoro. Anche questo un piatto mediterraneo reso ancor piu' goloso dalla presenza della mozzarella. Un bel primo non c'è che dire!


INGREDIENTI:
Orecchiette
Passata di Pomodoro
Melanzane
Mozzarella
Olio Evo
Basilico
Aglio Cipolla
Sale & Pepe

Tagliate le melanzane a cubetti e fatele spurgare col sale. Fate imbiondire in una casseruola con molto olio l'aglio e la cipolla. A questo punto aggiungete le melanzane tamponate e poi la passata di pomodoro. Cuocete lentamente, aggiungete sale, pepe e un pò di basilico. Cuocete le orecchiette al dente, scolatele conditele con un pò di sugo e mettetele nei tegamini, irrorando con altro sugo, cospargendo di mozzarella tritata e altro strato di pasta. Infornate per un quarto d'ora in forno caldo e portate in tavola...attenzione scottanoooo!

5 commenti:

raffy ha detto...

ma che brava che sei stata... Ma se mi presenti questi piatti mi fai venire la voglia!!!! un abbraccio

Daniela ha detto...

Fantastiche queste orecchiette, ho appena annotato la ricetta.
Ciao Daniela.

manuela e silvia ha detto...

E come resistere ad un piatto così: gustoso (adoriamo le melanzane) e filante, ma saporito allo stesso tempo!
un'ottima e semplice ricetta.
baci baci

nonnagiulo ha detto...

Che meravigliose orecchiette! Le ho sempre mangiate con le cime di rapa, queste così colorate sono veramente gradevoli da vedere e sicuramente da mangiare!!! CIAO

La Gaia Celiaca ha detto...

fame a quest'ora della sera... e queste meravigliose orecchiette non aiutano certo a farsela passare!