mercoledì 12 maggio 2010

Spaghetti Cacio e Pepe in Cialda di Pecorino..

Ricetta regionale, un classico della cucina romana. Piatto di estrema semplicità ma a quanto si dice di difficile esecuzione. Bisogna innanzitutto che i prodotti siano di estrema qualità e che li si amalghimi tra loro alla perfezione per avere il risultato decisivo.
Ho servito gli spaghetti in cialde di pecorino per renderli piu' scenografici. Ci vedo bene un bianco ma ben strutturato. Greco di Tufo Terredora.

INGREDIENTI:
Spaghetti
Pecorino Romano
Pepe Nero in Grani
Sale
Acqua di Cottura

Preparate le cialde grattuggiando finemente il pecorino e mettendone qualche cucchiaiata in un padellino antiaderente già caldo. Fate formare un crosticina, giratelo sull'altro lato facendo la stessa operazione e adagiatelo sul fondo d'un bicchiere abbastanza largo dando la forma di un cestino. Fate raffreddare. Intanto portate l'acqua a bollore e cuocete la pasta al dente. Nel frattempo versate il pecorino in una scodella insieme al pepe in grani precedentemente pestato nel mortaio (questo passaggio fa la differenza, non vale se macinato col macinapepe). Scolate la pasta ma non del tutto, lasciate che coli dell'acqua di cottura. Versate nella scodella e girate facendo amalgamare il tutto. Potete aggiungere altra acqua di cottura se dovesse apparirvi troppo secca. Attorcigliate con la forchetta e versate nell cialde di pecorino.

13 commenti:

LA CUCINA DI...FEDERICA ha detto...

intramontabili...li adoro!!!

arabafelice ha detto...

Questo piatto, semplice solo all'apparenza, è uno dei più difficile da cucinare bene: complimenti, il tuo è perfetto.
Grazie per questo tuffo nella mia amata romanità :-)

Cassandrina ha detto...

Finalmente un po' di soddisfazione ad un'amante assoluta del pepe come me!!
Quella cremina.....una poesia!


Un abbraccio....Fabi

Meg ha detto...

Che bontà questi spaghetti!!!semplici e veloci, brava!
Ciao Meg :)

manuela e silvia ha detto...

Divina questa pasta: solo due ingredienti, ma gustosi e cremosi!!
Proprio scenografica anche la presentazione nella cialda!
un bacione

anna the nice ha detto...

Devo dire che sono assolutamente appetitosi, originali nella crosta di pecorino e da proporre secondo me non come piatto tradizionale, ma per stupire dei commensali esigenti.
Ritengo che ci sia bisogno di un ritorno a questi sapori, semplici, forti e veri.
Complimenti
Anna

Alessandra ha detto...

Irrinunciabili! Evviva il cacio e pepe!
I tuoi spaghetti sono "da paura"! bbbbbbboniiiiiiii

Luca and Sabrina ha detto...

Un piatto intramontabile, ottimo e hai ragione, non è così semplice da realizzare, gli ingredienti devono perfettamente fondersi. E la cialda di pecorino è il tocco di classe!
Buona notte da Sabrina&Luca

nitte ha detto...

buonissimo piatto ,sembra facile ma ci vogliono le dovute attenzioni,veramente brava!!A presto!!

raffy ha detto...

la voglioooooooo!!! non l'ho mai provata, ma voglio assolutamente farla prima o poi!bravissima

andrea ha detto...

Concordo con Luca e Sabrina, semplice da realizzare, e piatto intramontabile dal sapore forte e"antico"

emamama ha detto...

adoro questo piatto..bella l'idea di servirli nelle cialde di pecorino..
bravissima!!
ciao,Enza

La Gaia Celiaca ha detto...

pasta cacio e pepe is wonderful!

e l'idea delle cialde di pecorino una sciccheria.
brava e fantasiosa!