domenica 30 maggio 2010

Orata con Crema d'Aglio fresco, Limone e Timo..


Il pesce mancava da un pò nell mio blog. Non sia mai detto!
Una alternativa molto saporita al solito pesce al forno o all'acqua pazza. Gli agli freschi sono molto delicati, non abbiate paura di osare o di esagerare. Otterrete una crema dolce e profumata che renderà l'orata ancor piu' prelibata. Se riuscite a trovarli giovanissimi con la testa non ancora formata sarebbe l'ideale. In accompagnamento un Alghero Torbato DOC.


INGREDIENTI:
Orata
Aglio Fresco
Limone
Vino Bianco
Pangrattato
Olio Evo
Timo
Sale & Pepe


Lavate e tagliate gli agli, anche la parte verde e frullatela con olio, sale, succo di limone, pepe e pangrattato. Incidetete l'orata e mettete all'interno delle incisioni dei rametti di timo. Nel ventre del pesce ben pulito, inserite un pò della farcia ottenuta. Adagiate il pesce in una teglia unta d'olio e circondatelo col resto del composto e fette di limone. Irrorate con olio, vino bianco e altro timo e infornate a 180 gradi in forno ventilato per una ventina di minuti.

5 commenti:

Acquolina ha detto...

che delizia questa orata!
belissimo e immagino che gusto!!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Il pesce piace moltissimo anche a noi e certo non manca tra i nostri piatti! Ottima questa salsa all'aglio per insaporire l'orata! Un'idea che ci segnamo da copiare quanto prima!
baci baci

nitte ha detto...

Complimenti per la preparazione,mio marito ha la passione per la pesca,le orate le porta spesso,la prossima volta la cucinerò cosi,brava!!!

paolo ha detto...

buona la tua preparazione...

dolceamara ha detto...

Amo l'orata e questa preparazione me la annoto per la prossima volta che la compro perché dev'essere davvero buona