mercoledì 23 settembre 2009

Peperoncini piccantini farciti sott'olio..


Settembre è il mese delle conserve. Terminano le verdure di stagione e si fa provvista per l'inverno.
Ottimi peperoncini ripieni di acciughe e capperi. Potete utilizzare anche del tonno in scatola, olive, aglio e prezzemolo.
Ottimi per gli aperitivi come finger food o come contorno con carne di maiale nelle fredde sere d'inverno.


INGREDIENTI:
Peperoncini piccanti

Alici Sott'olio
Capperi

Sale
Aceto

Vino Bianco

Olio Evo


Lavate i peperoncini e asciugateli. Tagliate la calottina superiore e privateli dei semi. Metteteli a bollire per circa due minuti con sale, aceto e vino bianco. Scolateli e fateli asciugare su di un telo pulito. Quando saranno completamente asciutti e freddi farciteli con gli ingredienti che piu' vi piacciono. Metteteli in vasetti, precedentemente sterilizzati, a strati coprendo con olio fino in cima. Chiudete ermeticamente e teneteli in un luogo asciutto e buio per un mesetto circa prima di consumarli.

11 commenti:

Giò ha detto...

sono identici a quelli che faceva il mio babbo! una pazienza ci vuole..ma sono una bomba!

astrofiammante ha detto...

questi peperoncini li ho visti per la prima volta giù a Benevento e ne ho morsicato uno quasi intero.... nessuno mi aveva avvisato che mi sarei trasformata in drago Grisù....

P.S. Sciopì,vedi la posta e fammi sapere se ti è arrivato qualcosa...

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao Cuoca! Che bellezza questi peperoncini...
Non oso immaginare quanto PIZZICANOOOO!!!

Claudia ha detto...

Ma che bontàààààààà :-DDDD

Fra ha detto...

Questo è un must della mia zia!!! troppo buoni
Un bacione
fra

sabrine d'aubergine ha detto...

Io non li ho mai fatti, ma mi piacciono tanto! Chissà che grazie alle tue istruzioni non inizi a produrne... Complimenti, sempre belle ricette, fattibili e appetitose. Sei brava. A presto

Paolo ha detto...

♫♥♫♥♫♥♫♥
♫♥♫♥♫♥♫♥
Per il peperoncino...
e va beh...anche per Te...dai
famo sto sforzo:-))

sciopina ha detto...

Giò, vero, un lavoro certosino..ma ne vale la pena!
@Astruccio bello e nessuno te l'aveva detto che ci restavi secca???Poverinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
@Elisa, dopo la bollitura in aceto e vino perdono l'estrema piccantezza, resta un sapore piccantino ma piacevole!
@Claudia Grazie
@Brava la zietta..
@Sabrine, ci vuole solo un pò di pazienza per sbucciarli, per il resto, si fanno quasi da soli. Ricorda di proteggere le mani coi guanti. Sono altamente irritanti.
@Paolo, per carità se ti sforzi non fare le musichette. Siamo in 4/4? I cuoricini stanno per una pausa o semplici abbellimenti?

Paolo ha detto...

Noooo...mia Cara Sciopina...
è una dichiarazione di amore
alla spezia più intrigante....e seducente...
come la proprietaria di questo golosissimo Blog....
e mettici una piccola foto che sei bellissima...
magari sarai sposata, fidanzata...ma noi ti vogliamo bene lo stesso (uso il plurale majestatis...giusto per darmi un pò di tono...dopo questo scivolone ehhh):-))
Del resto come scindere il cibo dall'Amore, mia Cara???
Non si può....no, no

sciopina ha detto...

questa è la prima dichiarazione d'amore via web, non pensavo che i miei peperoncini potessero scatenare tali sentimenti.ihihih. Quanto a me e al mio stato civile preferisco restino segreti, in fondo non c'è tanto da ammirare, meglio i peperoncini!

Paolo ha detto...

Dai non ci credo che non ci sia d'ammirare...intanto ammiro la tua simpatia..e mi dici poco?