mercoledì 13 febbraio 2008

L'Irpinia e il Carnevale

Mi sono persa fra templi, bufale e mozzarelle dimenticando di postare i ricordi dello scorso carnevale. A Paternopoli, nel cuore dell'Irpinia si svolge ogni un corteo di carri allegorici che si conclude con la morte di Carnevale, l'inizio della Quaresima che prepara alla Pasqua.
Certo non si puo' paragonare ai carri di Viareggio o Cento, ma si danno da fare e la gente accorre numerosa. Per arrivare in questo paesino si attraversa una meravigliosa campagna ancora intatta. Vigneti, frutteti, pascoli. Buon cibo genuino come la gente che vi vive.








































































































































I piatti che non possono mancare a carnevale nella tradizione campana sono: Ragu' di carne, lasagne, tortano di ciccioli e pastiere di spaghetti rustico o dolce. Io ho preparato la versione dolce con ricotta e cannella che mio padre adora...sara' perche' gli ricorda l'infanzia.






















8 commenti:

Ady ha detto...

Tu non sai quello che ha suscitato in me vedere quel carrettino (carnacottaro) con i limoni e i piedi di porco?
Solo chi è napoletano lo può capire, lo sai da quantio anni non lo vedevo?
Grazie
per le lasagne ci siamo , la pastiera proprio no, noi a Pasqua, così pure il tortano, ma quella di cui parli tu dev'essere un'altra cosa, parliamone!!!!

sciopina ha detto...

Eh ady o per e' muss e' una divina poesia...
Anch'io ho ricordi d'infanzia di quei carrettini...si vedono solo laggiu'eh eh..
Quello che chiamo pastiere non e' nient'altro che il timballo di maccheroni che pero' faccio in versione dolce:spaghetti, ricotta, cannella, uova e fatto cuocere in padella rivoltandolo da un lato e dall'altro..niente di cosi' speciale..il tortano inv ece...lo adoro ma quant'e' buono?
ciao piccola ady, scusami se non mi faccio sentire piu' spesso, ma sono tanto impegnata...
un bacione

sciopina ha detto...

ho dimenticato, anche zucchero ovviamente, senno', che dolce e'!

alessia ha detto...

ma che bello questo post il panorama, i carri, le maschere e infine i tuoi piatti prelibati!!!
Brava complimenti.
Baci Alessia

sciopina ha detto...

Ciao Alessia benvenuta e grazie

cocozza ha detto...

L'hai poi fatta la lasagna! il tuo papà sarà stato proprio contento ma quanti strati e le polpettine! certo non ti perdi niente anche il venditore di" muss" (c'era anche da me, con tanto limone e sale a volte è proprio buono.)poi i carri e i vigneti che belli.
ti abbraccio cocozza

marcella candido cianchetti ha detto...

bello

marcella candido cianchetti ha detto...

buon fine settimana