martedì 10 agosto 2010

Orzotto con Barbabietole Rosse e Aneto..

Un primo che puo' essere servito come una insalatona fredda tipica della stagione attuale.
Molto semplice e veloce da preparare, l'ideale sarebbe avere delle barbabietole fresche, ma al Sud è veramente difficile trovarne, cosi' ripiegate pure su quelle già cotte. Il tocco particolare è dato dall'aneto che ben si abbina alla barbabietola, aggiungete un cuccchiaino di panna allo yogurth alla fine e il piatto è pronto.





INGREDIENTI:
Orzo
Barbabietole Rosse
Olio Evo
Aneto
Cipolla
Panna Yogurth
Brodo Vegetale
Sale & Pepe


In una casseruola soffrigete della cipolla con dell'olio, aggiungete poi le barbabietole in pezzi, infine l'orzo. Rosolate e piano piano versate il brodo vegetale fino a completare la cottura. Spegnete la fiamma. Tritate l'aneto e versatelo nel composto. Mescolate bene e decorate con fettine di barbabietola, ciuffi d'aneto e panna allo yogurth.

5 commenti:

dolceamara ha detto...

Questo piatto lo proverò di sicuro perché adoro l'orzo e in questa versione mi mancava. Grazie per l'idea :). Buona giornata!

manuela e silvia ha detto...

Le bababetole con l'orzo son da provare! Un gusto diverso e colori davvero particolari!
bellissima ricetta.
baci baci

maris ha detto...

Questa è la tipica ricetta per cui io vada pazza! Amo l'orzo e amo la barbabietola, per non prlare del profumo dell'aneto...poi amo le insalatone fredde estive....insomma: grazie della bellissima idea, Sciopina :-)

giulia pignatelli ha detto...

Si, l'orzo è buonissimo, grazie per quest'altra bella ricetta

Luciana ha detto...

MMM...Molto particolare ma davvero buono!!! mi piace tanto e credo che lo proverò prestissimo!!!! è vero qui al Sud è difficile reperire la barbabietola fresca perciò anche io dovrò accontentarmi di quella precotta!!!! baci baci