martedì 10 novembre 2009

Turbanti di Platessa su Julienne di Verdure al Cocco e Riso al Curry..

Qui a Zurigo nelle scorse settimane c'è stato un tempo meraviglioso. Il sole brillava alto ed entrava tantissima luce nel mio appartamento, tanta da farmi venire la voglia di cucinare e fotografare. La cucina aveva la luce giusta per lo scatto, cosi' approfittando di una lunga pausa al lavoro ho pensato bene di tornarmene a casa e preparare il pranzo da me. Andando al supermercato, mi son trovata tra mille freschi prodotti un pò piu' difficili da reperire in Italia e quindi mi sono lanciata nell'acquisto di esoticità varie, dalla papaya thailandese al lemongrass, alle morchelle, agli shiitake per finire con del tête-de-moine , vabbeh, non è asiatico ma sempre esotico è per un' italiana, non trovate? Ormai anche qui il thai food impera. Noto che le popolazioni germaniche preferiscono sempre piu' i cibi asiatici, sono light, veloci da preparare e sani. Il sashimi prende il posto del bloodpudding in Svezia, le zuppe thai quello delle fondute al formaggio in Svizzera, e i noodles saltati, vanno a sostituire patate e wurstel in Germania e chi piu' ne ha piu' ne metta. Sarà anche una moda, però le tendenze queste sono. A me piace la cucina asiatica, mi piace variare, preferisco e metto su di un piedistallo sempre e per sempre l'italica cucina, ma fra un bucatino, una trippa, e un risotto, ogni tanto ci sta proprio bene un gusto delicato e inusuale.

INGREDIENTI:
Filetti di Platessa

Germogli di Mungo

Orecchie di Giuda
Taccole
Peperoni
Zenzero

Cuori di Bamboo

Carote

Asparagi
Cipollotti
Olio di Sesamo

Soya
Salsa di Peperoncino Dolce

Latte di Cocco Light

Prezzemolo Riccio
Riso

Curry


Tagliate tutte le verdure a listarelle sottili, mettetele in un wok o in una padella larga antiaderente con un pò di olio di sesamo. Fatele soffriggere e aggiungete poi un bicchiere di latte di cocco. Arrotolate i filetti su di uno stecco di legno e appogiatelo sulle verdure, voltandolo spesso. Questa cottura permette che il pesce cuocia senza frantumarsi. Togliete lo spiedo e condite le verdure con un pò di soya. Intanto bollite il riso con poca acqua a fiamma lenta senza girarlo mai. Dovrete far assorbire tutta l'acqua e alla fine aggiungere del curry secondo i vostri gusti. Impiattate, adagiate i filetti di platessa sulle verdure saltate, versando qualche cucchiaino di salsa al peperoncino dolce e accompagnando col riso al curry. Decorate con prezzemolo riccio.

16 commenti:

katty ha detto...

ricetta molto particolare e squisita!!complimenti!! baci!

sweetcook ha detto...

Su questo piattino mi vorrei tuffare, arrivo!!

Babs ha detto...

ciao sciopina!!!!!!!! come mi piace questo piattino! ah come mi piace!

Federica ha detto...

complimenti anche per questo piatto buonissimo!! bravissima come sempre!

Maurina ha detto...

Un piatto davvero completo e bello da vedere, cosi' colorato ...

Edi ha detto...

Mi piacciono le verdure cotte nel wok, mantenogno profumi, cromie e sapori. Perfette associate al riso speziato, che proverò sicuramente. Pletessa..delicata e leggera.... ottima portata!

manu e silvia ha detto...

Ottima, ricca e coloratissima questa ricetta! orientale e di mare!! complimenti!
baci baci

ele ha detto...

Il piatto già è esotico di suo poi gli metti pure il turbante! Allora dillo che sei una tentatrice!

p.s.: appena possibile lo preparo anch'io per la mia dolce metà, però mi vesto da odalisca! ha ha ha ha ha

Mariù ha detto...

Forse ti è stato già segnalato ma per stare sicure te lo dico pure io:
c'è una tua foto qui:
http://sanisapori.ejarvis.eu/feeditem/2009/11/tortiera-di-patane-e-munit-o-teglia-di-sformato-di-patate-e-funghi-porcini-una-squi

Un bacione,
m.

sabrine d'aubergine ha detto...

Questa sì che è cucina "globale"! Anzi, meglio: interplanetaria. Con sapori e ingredienti che provengono da tutto il mondo... complimenti per l'originalità! Magari per me è un po' troppo... osé, ma ammiro molto, eccome! A presto
Sabrine

dolceamara ha detto...

che ricetta ricercata e buona...brava!!

Betty ha detto...

deliziosa questa ricetta, prendo subito appunti!
buona serata.

margherita ha detto...

ciao..anche a me piace la cucina asiatica e ne attingo spesso. E' vero che dove stai è più facile trovare gli ingredienti, sono stata 6/7 anni fa a zurigo ed in stazione treni ho tovato un efficentissimo takeaway di cibo cinese/giapponese.
scusa ma le orecchie di giuda.....???

zucchero d'uva ha detto...

Belli i colori delle foto, ma cosa sono i cuori di bamboo?

sciopina ha detto...

Margherita le orecchie di giuda sono dei funghi, li trovi sia freschi che secchi, dalla serie: cose mai viste in italia!!
Zucchero, i cuori di bambu'!l'ho scritto in versione inglese, scusami..

Chicca ha detto...

♥Complimenti che bella impiattatura anche la ricetta non posso dirti di più perche non mi piace il pesce ahimè
baci baci