lunedì 26 aprile 2010

Patè di Aringa Affumicata e Cipolle di Tropea..

Arriva un pò di fusion in cucina dopo tanta tradizione. Ho preparato delle tartine di pane di segale spalmate con un ottimo patè a base di aringa affumicata. Questo patè non manca quasi mai sulle tavole dei paesi scandinavi e slavi. L'ho mangiato tantissime volte a Stoccolma e a San Pietroburgo. La preparazione varia da paese a paese e anch'io ho voluto fare la mia versione, aggiungendo un trito di cipolle di Tropea. E' molto veloce da preparare ed adatto agli aperitivi all'impiedi come stuzzichino o come entrata per una cena con amici. Bevete in accompagnamento un prosecco Valdobbiadene e che sia molto fresco!

INGREDIENTI:
Aringa Affumicata
Cipolle di Tropea
Erba Cipollina
Panna Acida
Burro
Pepe Rosa
Pane di segale

Tenete in ammollo l'aringa in acqua fredda per un quarto d'ora. Tritate finemente la cipolla e mettetela da parte. Asciugatela bene e frullatela con burro, panna acida, erba cipollina e pepe rosa. Aggiungete il trito di cipolla ed amalgamate il tutto. Coprite con della pellicola e tenete infrigo fino al momento di servire. Spalmate sul pane di segale o su qualche fettina di mela.

7 commenti:

fantasie ha detto...

Mi piace, mi piace e mi piace!!! La farò alla prossima cena che organizzo... naturalmente tutto ad occhio...

Luca and Sabrina ha detto...

Siamo stati sempre un po' diffidenti verso l'aringa, per paura che il suo sapore potesse non piacerci, per paura che fosse troppo forte, poi invece sempre grazie a te abbiamo avuto modo di sperimentare una ricetta che abbiamo leggermente modificato e che ci è piaciuta molto. Ora l'idea di questo patè ci fa già il solletico, la immaginiamo su dei crostini o perchè no, su delle bruschette, deve essere veramente buona, accompagnata da qualche fettina di mela, come dici tu, e noi optiamo per le granny smith!
Baci da Sabrina&Luca

Daniela ha detto...

Questa tua ricetta mi ha colpito, il mix di sapori la rende molto interessante, e la voglio provare.
Ciao Daniela

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Se facciamo delle tartine io ci sono ... le adoro in tutte le versioni :-)

il sapore del verde ha detto...

Ottime tartine dal gusto nordico rese solari e mediterranee dalla cipolla di Tropea, un connubio davvero interessante. Complimentissimi! Ciao. Deborah

Tibia ha detto...

mi piace molto questa ricetta, complimenti :) come dice "il sapore del verde" è davvero molto nordico come gusto... buono buono buonissimo :)

La Gaia Celiaca ha detto...

oh come mi piace questa ricettina veloce e saporita!

e gluten-free...