martedì 16 marzo 2010

Zuppa di Lenticchie con Ricotta Forte..

Per gli ultimi freddi una zuppa di lenticchie resa piu' interessante dalla ricotta forte, altro prodotto conosciuto in terra salentina.
Si tratta di una ricotta di pecora che attraverso un processo di acidificazione diventa solida, ma morbida e sempre spalmabile e si conserva per periodi molto lunghi in vasetti di vetro. Si aggiunge nella pasta al sugo, sulle bruschette o ovunque vi ispiri la fantasia. Usatene poca, perchè è veramente forte!


INGREDIENTI:
Lenticchie
Carote
Sedano
Cipolla

Passata di Pomodoro
Olio Evo

Ricotta Forte

Sale & Pepe

In una casseruola mettete un poco d'olio, cipolla carote e sedano a pezzetti, soffriggete qualche secondo, ricoprite d'acqua e versateci le lenticchie e un pò di passata di pomodoro. Salate. A cottura ultimata, servite e aggiungete un pò di ricotta forte e pepe nero.





5 commenti:

Luciana ha detto...

buonaaa...io sono pugliese e quindi la ricotta forte la trovo ovunque...non mi resta che provare questa meraviglia...un bacio

Laura ha detto...

Io non la conoscevo...deve essere deliziosa...Brava!

anna the nice ha detto...

eddai.... che spettacolo.... anch'io sono pugliese e me la godo in tante ricette questa specialità...
Intanto la proverò in questa che non conoscevo.
Ti è proprio piaciuto il viaggio nel Salento a quanto pare.
sono contenta
Anna

manuela e silvia ha detto...

Interessante questa ricotta! ci piacerebeb proprio provarla..ma dici ch ein giro per l'italia proprio non si trova???
baci baci

sciopina ha detto...

Manu e Silvia, credo che sia un pò difficile. Dovreste provare in qualche formaggeria molto fornita!