lunedì 1 marzo 2010

Pasticcio di Melanzane e Patate..

Una Moussaka vegetariana in sostanza. Un piatto molto ricco data la presenza di formaggi e besciamella. Sostituisce in toto il piatto principale del vostro pranzo o cena. L'ho considerato anche come contorno per gli insaziabili golosi foodblogger e non, che da quel che ho capito e lo ribadisco, poco interessati all'architettura e ai fronzoli e bendisposti invece ai piatti supercalorici, alle cose formaggiose e filanti e ai dolci ricchi di creme e cioccolato. Provate a postare un'insalatina e vedrete quante visite..ihihihih A volte mi diverto ad essere un pò irriverente e cattivella, sapete perchè? Perchè molti di voi neanche leggono quello che scrivo, guardano le foto e il titolo e lasciano gli sluurrrrrppppp..
Ammazza quanto è perfida sta Sciopina, mi fa quasi quasi paura..



INGREDIENTI:
Melanzane
Patate

Passata di Pomodoro

Olio Evo
FArina
Burro
Latte
Noce Moscata

Parmigiano
Scamorza
Affumicata

Sale & Pepe

Tagliate le melanzane a fette abbastanza spesse, fate perdere l'acqua di vegetazione ricoprendo con del sale. Sciaquatele poi e asciugatele. Friggetele in abbondante olio. Nel frattempo lessate le patate, devono restare un pò tenaci, termineranno la loro cottura in forno. Poi spellatele e tagliatele a fettine non troppo sottili. Preparate un sugo con la passata di pomodoro aggiungendo uno spicchio d'aglio e olio. Preparate la besciamella secondo il vostro metodo, usando burro, farina, latte, sale, pepe e alla fine noce moscata. Versate del sugo in una teglia, disponete le patate e le melanzane e cospargete con sugo, besciamella, provola e parmigiano formando vari strati. terminate con sugo e besciamella e infornate per una ventina di minuti a 200 gradi.


22 commenti:

Barbara ha detto...

Le foto sono davvero invitanti, ed ho giusto giusto 4 melanzane in frigo... mi sa che domani si frigge... Grazie per la ricetta!

Okkidigatta ha detto...

..... mmmmhhhhhh ..... che acquolina mi hai fatto venire con questo pasticcio .... ti copio la ricetta ...kisssss

Federica ha detto...

Un piatto davvero succulento, ancora più goloso della classica parmigiana. Baci, buona giornata

arabafelice ha detto...

Sei tremenda stamane, sciopina!!! Ma mi hai fatto fare una risata...Buona giornata!

Roxy ha detto...

I piatti supercalorici sono sicuramente una grande attrattiva ma secondo me anche i piatti più leggeri e sani.....comunque questo pasticcio mi piace! Baci

Anonimo ha detto...

Magari è perchè nn sono poi queste gran fotografie, te lo dico da esperto nel campo, e perchè a far visita alla fabbricuccia, da turista, son capaci tutti....
Non prendertela sciopina, basta accettare il fatto di essere letti da qualche casalinga disperata che se deve sognare un bel viaggio lo fa su altri blog, ma se nn ha idee per il pranzetto per il maritino viene a guardare cosa posti oggi.......
ciao e stai serena.....

Ambra ha detto...

Aiuto sono a dieta....ma perchè!!!???

stefi ha detto...

Una specie di mussaka greco, buonissimo!!!!!!

Romy ha detto...

E' che a volte le tue foto parlano da sole!! pare di sentire il profumo delle cose che cucini, da quanto sono belle ed...allusive! Leggerti però, per me, è sempre un gran piacere...Bacioni non-tremenda , ma tremendamente simpatica Sciopina!!
:-))

Ely ha detto...

potrei morire per un piatto del genere... potrei veramente morire... uno spettacolo di gusto! baci Ely

Anonimo ha detto...

sciopina sei sempre di gran classe. Ma notavo qualche buontempona che fa dell'ironia incomprensibile e fuori luogo, sicuramente e semplicemente dettata da una certa invidia per non so cosa, e mi faceva sorridere il fatto che nemmeno in un blog pulito e disinteressato si può stare alla larga dagli ignoranti e dai frustrati. Ho l'impressione che quel commento sciocco (le tue foto come tuto il blog sono spontanee e interessanti, ma nessuno è obbligato a fruirne) venga da qualche frustrata e poco istruita fanciulla che magari non può preparare alcun pranzetto per nessun maritino, come desidererebbe, e forse è infastidita dal fatto che la sua modesta quotidianità non abbia la varietà e la "qualità" che ha la tua. Non ti curar di loro...

manuela e silvia ha detto...

Uno sformato prorio diverso: abbinamento semplice ma che non abbiamo mai pensato di provare! ecco..non proprio leggero, ma anostro giudizio anche senza la besciamella..riuesc eeprfetto e forse meno pesante...che dici?!
un bacione

sciopina ha detto...

Araba felice, il mio intento era per l'appunto quello di far ridere, ma altri hanno travisato il senso delle mie parole. Beh meno male che hai senso dell'humour!
@Roxy, dico che la diversificazione è la cosa piu' attrente che ci sia anche da un punto di vista culinario...

@ Caro Anonimo, non saprei come chiamarti dal momento che non lasci neanche una firma..Deduco dalle tue parole,non solo che sei un mio assiduo lettore (mi chiami sciopina dandomi del tu), guardi le foto giudicandole e sai pure che sono andata in una fabbricuccia. Definire la Maglio una fabbricuccia mi sembra molto riduttivo, visto che anche per slowfood è prima in classifica in Italia!Fabbricuccia che solitamente non permette visite, ma che guarda un pò a sciopina, nella sua vera veste, non in quella di blogger hanno concesso.Chissà come mai? Forse perchè non era una turista? O forse una turista molto speciale? Ma questo sarebbe da scoprire. Caro il mio anonimo, certo che non me la prendo se la gente non mi lascia commenti sui viaggi,sulle foto o sulle ricette, nè tantomeno se un esperto di fotografia come te critica una persona che non fa della fotografia la sua professione..Sinceramente mi suscitano solo ilarità entrambe le cose..e questo passatempo che è il mio blog diventa sempre piu' anche studio antropologico: non pensavo che ci fossero cosi' tanti idioti in giro.. Caro anonimo non te la prendere stai sereno e tranquillo!

@Romy ovviamente tu sei annoverata fra la gente simpatica, onesta e con senso dell'ironia...menomale

@ Cara Anonima o Anonimo continuo il tuo commento con...ma guarda e passa.. Dante..ti adoro!

@Manu e Silvia certo che puo' essere fatto senza besciamella ed è piu' light, ma non è piu' una moussaka, ma una parmigiana di melanzane e patate!

banShee ha detto...

Ciao Sciopina :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

mamyalle ha detto...

ma che spettacolo!da provare assolutamente!

Giuky ha detto...

ma che piatto proibito per la mia pancia che vedo!:)voglio troppo assaggiare questo bel piattino che segnerò nel mio libro di cucina..:)
complimenti!:)

cris ha detto...

dev'essere delizioso questo piatto!
è vero che i piatti supercalorici attirano di più!:)

paolo ha detto...

in fondo in fondo me sa che hai ragione...questo pasticcio deve essere durato tre secondi.buono

Rossa di Sera ha detto...

Che voglia di mangiare una fetta di questa moussaka!..
Belle foto!
UN bacione

Solema ha detto...

Che goduria. Salvo la ricetta, mi hai fatto venire voglia.
Ti auguro un buon fine settimana!

Masterchef ha detto...

una variante alla solita parmigiana con le patate non l'ho mai provata ma non ho intenzione di perdermela!!!!! anche questa mi piacerebbe pubblicarla su facebook!!! fosse per me pubblicherei tutte le tue ricette bravissima

La Gaia Celiaca ha detto...

che bella ricettina...

e mi sembra pure senza glutine!