venerdì 14 novembre 2008

Zuppa di Cavolo Rosso e Mele Annurche al Calvados e Lardo D'Arnad


Ecco un'altra ricetta dello scorso inverno. Ho visto molti di voi sfoderare meravigliose torte alle mele, o chutneys o ancora accompagnamenti a carni al forno. Io, propongo una zuppetta calda e colorata. La preparazione è molto facile e rapida e la qualità dei prodotti elevata. Un piatto non convenzionale.

INGREDIENTI:
Cavolo Rosso
Lardo d'Arnad
Calvados per sfumare
Mele Annurche
Erba cipollina
Olio Evo
Sale & Pepe


Lavate e mondate il cavolo. >riducetelo in strisce sottili. In una casseruola con un pò d'olio fate rosolare le mele tagliate a cubotti e il lardo. Sfumate con calvados e aggiungete il cavolo a listarelle. Fate stufare poi aggiungete qualche mestolo d'acqua. A cottura ultimata, prelevate i pezzi di mela e frullate il cavolo, Guarnite con erba cipollina, lardo a striscioline e i pezzi di mela.

9 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Accipicchia se è colorata questa zuppetta!
Devo assolutamente provare il lardo d'Arnaud. La prossima volta che vado in Francia lo cerco.
Cavolo rosso e mele sono un'accoppiata azzeccatissima.

Ciao
Alex

sciopina ha detto...

grazie alex!In effetti questa è una ricetta piu' vicina alle tue parti che alle mie. La prima volta che ho mangiato cavoli e mele è stata proprio in Germania. Puoi usare anche del Colonnata forse piu' facile da reperire anche quando sei in Italia..

cocozza ha detto...

Quest'anno è l'anno del viola ho sentito che anche l'albero di Natale lo faranno in molti di questo colore se scoprono questa ricetta ci abbineranno anche questo piatto alla cena di Natale ;D
bacioni e buon fine settimana cocozza

sciopina ha detto...

Verissimo..anche il mio guardaroba abbonda di viola. Adoro questo colore.
buon we anche a te..

Anicestellato... ha detto...

Una vera delizia per stupire non solo il palato ma anche la vista, bravissima!!

CoCò ha detto...

Non riesco a pensare alla facia che farebbe mio marito davanti a una zuppa di questo colore, sei grande Sciopi

sciopina ha detto...

ciao anice..ih ih fa il suo bel colpo nn c'è che dire
@cocò anche il mio!pensava ci fosse del colorante..ih ih..

marcella candido cianchetti ha detto...

che raffinato piatto e pure coloratamente di gran moda ciao

Anonimo ha detto...

il lardo di arnad è meglio non cercarlo in Francia...Arnad è in Val d'Aosta