venerdì 21 marzo 2008

Torta Pasqualina con Pasta Fillo e Cicoria Selvatica

Non avevo mai preparato la torta pasqualina, quella ligure per intenderci. Quella con le uova che
fanno bella mostra nel ripieno. Mi ha sempre affascinato. Dalle mie parti, quelle natie, si fa una torta di erbe selvatiche con alici sotto sale e cipollotti. Borragine, cardoncelli, cicoria selvatica, tarassaco, cerfoglio e altre verdure racchiuse da uno scrigno di pasta di pane. Lo scorso anno, mia madre ed io ne avremo preparate una decina, credo. Quest'anno siamo lontane, non e' facile reperire gli ingredienti qui a Cremona e cosi' ho voluto fare qualche esperimento. Ho comprato le erbette, ma cuocendole ho visto che erano un po' pochine. Sono andata in giardino e ho visto che era cresciuta la cicoria selvatica. Lampo di genio! L'ho raccolta, bollita ed unita alle erbette.
E' venuta fuori una torta che mi e' piaciuta moltissimo.Le erbette dolci, con un tocco aspro della cicoria, la ricotta, le uova e una sfoglia croccante di fillo.

INGREDIENTI:
1 Rotolo Pasta Fillo

2 Mazzetti Erbette
2Mazzetti Cicoria Selvatica
300gr Ricotta
1 cucchiaino maggiorana essiccata

2 cucchiaini cerfoglio essiccato
50gr Parmigiano Grattugiato
4 Uova
Olio Evo
Sale & Pepe

Lavate e bollite le erbette, poi la cicoria. Strizzatele dell'acqua in eccesso, unitele e fatele saltare in padella con dell'olio.
Versate la ricotta e il parmigiano in una ciotola, lavorateli un po' e aggiungete le erbe, la maggiorana e il cerfoglio. Salate, pepate e amalgamate il tutto.
Rivestite una teglia da forno con i fogli di fillo, spennellandoli con olio uno ad uno. Ponetene tre sotto e versate il composto. Fate 4 fossette nella farcia e versate le uova all'interno. Coprite con altre tre sfoglie di fillo spennellando sempre con olio.
Infornate a 180 per 35/40m.
Fate raffreddare e servitela tiepida.

7 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

un vero diluvio di ricette! vivace verve pasquale.

alessia ha detto...

Passavo per lasciarti gli auguri e tu con questa meraviglia mi fai lustare gli occhi!!! Complimenti squisita come ogni tua ricetta!!!!
Augurissimi di buona pasqua!! Alessia

sciopina ha detto...

Ciao artemisia, e' gia' arrivata la colomba col ramoscello nel becco....:)))
@Ciao Alessia tante grazie auguro una felice Pasqua anche a te
A presto
BAcioni

cocozza ha detto...

Mamma mia sembra di vederti li nel giardino a raccogliere le erbe,non c'è niente da fare certe cose ce l'abbiamo nel sangue e la sfoglia è proprio una delizia,io stamattina sto alle prese di due colombelle da portare al pranzo da mia suocera,ora colgo anche l'occasione per farti gli auguri di una buona Pasqua
bacioni cocozza

sciopina ha detto...

Cara Cocozza, e' bello sentire le erbette fresche col primo spuntare del sole..mi piace molto stare in giardino, anche se cominciano ad arrivare le zanzare. Tra un mese sara' impossibile passarci del tempo. Qui ci sono dei vampiri spaventosi. Comunque passero' tutta la primavera e l'estate via..quindi no problem.
Auguro anche a te e alla tua famiglia una felice Pasqua.
A presto

Moscerino ha detto...

cara sciopina, io sono appena tornata e vado un sacco di fretta ma non potevo non farti i complimenti per tutte le ricette appetitose che hai postato!in particolare mi intrigano le linguine nere e la torta pasqualina! adesso vado a leggere le ricette!

Gunther K.Fuchs ha detto...

favolosa! prima per utilizzo della pasta fillo e poi per le erbe selvatiche, infatti la tradizione pasquale vuole che queste siano le erbe per la vigilia di pasqua, purtroppo inquinamento e poco cultura, ci fanno usare solo i spinaci del super. Compliemnti