lunedì 27 ottobre 2008

Spaghetti alle Vongole Veraci con Pomodorini del Piennolo


Ecco un'altra ricetta proveniente dal vaso di Pandora. Spaghetti alle vongole leggermente macchiati dai succosi e profumati pomodorini "piennolo" del Vesuvio, Ho già parlato di questi meravigliosi rubini. Potete trovare tutta la loro descrizione qui.

INGREDIENTI:
Spaghetti di Gragnano
Vongole Veraci
Pomodorini del Piennolo
Aglio
Prezzemolo
Olio Evo

Lavate le vongole e fatele aprire in una pentola con poca acqua. Filtrate codesta acqua e tenetela da parte. In una larga padella fate imbiondire uno spicchio d'aglio, unite i pomodorini e le vongole, fate saltare e sfumate con un pò di vino bianco se volete e un pò d'acqua filtrata. Cuocete la pasta condite col sugo e spolverate di prezzemolo tritato e pepe nero.

11 commenti:

manu e silvia ha detto...

Come si fa a dire di no ad un piatto così...semplicemente perfetto!!
Ok oggi veniamo a pranzo da te??
un bacio

ღ Sara ღ ha detto...

complimenti per il piatto e per la presentazione....mia sorella ne va ghiotta!! un bacione!!

Susina strega del tè ha detto...

Brava brava!! Continua col vaso e col pesce che mi fai felice!!!! ^_^

sciopina ha detto...

Ciao Manu e Silvia...questi pranzetti in qsto periodo me li scordo..per' se vi piace salmone affumicato beh allora siete a posto...
@Grazie saretta scusa se ho poco tempo per venirti a trovare..rimedierò..
@Ah susi ci sono ancora altre leccornie nn temere, Pandora fa del suo meglio...

papavero di campo ha detto...

una ricetta da tappeto volante per volare in altri lidi e altra stagione!

superbuonissima!

Paola ha detto...

Che meraviglia le vongole veraci, quasi quasi stasera se le trovo mi faccio du' spaghi....speriamo che la pescheria abbia ancora qualcosina a quest'ora. Qui è diverso da Napoli sai Sciopi, il pesce lo trovi solo il martedì e il venerdì. Per esempio non c'è l'usanza di comprare il pesce la domenica mattina per il pranzo, quello che si protrae fino al pomeriggio...bacioni

sciopina ha detto...

cara papavero, in realta', ti svelo che questi sono gli spaghetti che abbiamo mangiato alla cena di Natale dello scorsa anno!
#Cara Paola, ho capito cosa intendi.
A Napoli la domenica è un rito. E' il giorno di festa dove la famiglia si riunisce intorno alla tavola imbandita. Dove la mamma o la nonna e le zie preparano il ragu', o piatti speciali e quando arriva quasi l'ora di cena si è ancora seduti a tavola a mangiare il dessert...:))))

Paola ha detto...

Proprio così Sciopi, quando mi sono trasferita a Roma, la domenica ho provato a mettere in tavola verso le 14.30 mi hanno guardato allucinati!!!! P.S. trovate le vongolette ieri, ma senza piennolo il sapore è castrato!!!!

sciopina ha detto...

Paola, Immagino la faccia dei commensali..aha hahahhha!
Ormai la filosofia della calma e della lentezza è solo una incognita per la maggior parte della gente!

Anonimo ha detto...

:)
Che bello!
Anche io questa sera ho postato una ricettina con i pomodori gialli del Piennolo..
Questa con le vongole veraci è da sbavare!
Notte
vado a nanna!
Sandra aka
untoccodizenzero

sciopina ha detto...

grazie sandra buonanotte..vengo a trovarti e a vedere i tuoi piennoli..