sabato 8 dicembre 2007

Culurgionis di patate e pecorino con sugo di pomodoro

Che bello fare la spesa, mi rilassa come una seduta di pilates! Mi piace andare al super(evitando il fine settimana..troppo intasato) quando sono triste e malinconica. Giro col carrellino fra i corridoi arrivo alla cassa e mentre torno a casa mi ritorna il buonumore. Odio gli ipermercati, e i minimarket. I primi troppo dispersivi, i secondi con l'essenziale per sopravvivere. A me piacciono o i super come la mia cara Esselunga, o le piccole gastronomie con prodotti artigianali e di nicchia.
Dunque dicevo, che mi piace sostare fra i corridoi e scoprire nuovi prodotti. Cosi' nel banco frigorifero del burro e yogurth, mi vedo spuntare una confezione di culurgionis. E cosa saranno mai? Leggo l'etichetta, gli ingredienti, la preparazione, mi conquistano e finiscono nel carrello. C'e' da dire che se ho voglia di pasta fresca cerco di prepararla da me(cosi'come le sfoglie, frolle, brise). Trovo orribili i prodotti confezionati, soprattutto le basi per le torte dolci o salate. Capisco che a volte non si ha tempo..ma signori il gusto e' un'altra cosa!
Comunque, all'aspetto mi incuriosiva e si notava non essere il solito prodotto di pasta ripiena di quella o altra azienda super pubblicizzata. Infatti, questi erano buonissimi e mi son sentita chiedere anche un bis!!
Intanto vi posto la ricetta che potete trovare qui.

Culurgionis di patate e pecorino con sugo di pomodoro


7 commenti:

ape ha detto...

oh mio Dio!
sono la pietanza più invitante, calda e succosa che preferisco...e poi il pecorino di sardegna...

buona domenica

cocozza ha detto...

Dopo che ho finito di mangiare alle due di notte e a dormire alle tre infilo la testa nel tuo blg e mi ritrovo questa vista noooo! non si può andare avanti così
anche la mia vista ha bisogno di un pò di dieta
ciao cocozza

sciopina ha detto...

#Ciao Ape benvenuta!
Vero questi piatti sono proprio succulenti. La cucina italiana e' una miniera inesauribile!
A presto
#Ciao Cocozza e tu alle tre di notte vai ancora a spulciare il blog? Anch'io ho bisogno di una dieta visiva...
a presto

Ady ha detto...

Soprattutto sono chiusi benissimo con la classsica spiga, io non riesco a chiuderli così quando li faccio, è una vera arte!
Io li adoro, proprio cucinati così come si fanno in Sardegna con il pomodoro fresca e pecorino.
baci e buona domenica

Alex e Mari ha detto...

Ma sono un'opera d'arte! Quanto esercizio ci vuole prima di riuscire a fare una cucitura del genere?! Non li ho mai mangiati, ma immagino che siano una delizia. Ciao, Alex

sciopina ha detto...

Ciao Ady
Ciao Alex
Immagino anch'io che la cucitura sia ardua...pero' che bell'effetto. Non l'avevo mai vista una pasta ripiena cosi' bella e buona. E la morte sua e' proprio col sugo e il pecorino.
a presto!

adina ha detto...

tutti i miei complimenti! sono bellissimi questi culurgionis! ma non sarà difficile chiuderli così bene? quanto all'esselunga, condivido pienamente! anche a me piace molto, è la mamma dei milanesi, ci si trova davvero un sacco di bontà! e la spesa è rilassante pure per me (se non sono di corsa, chiaro..):-)