domenica 25 luglio 2010

Tapenade di Olive Verdi..

Questa salsa a base di olive, capperi e acciughe è uno dei capisaldi della cucina provenzale.
La si usa spalmata sul pane, per intingerci verdure crude, o cospargere carne e pesce. Possono essere utilizzate olive nere, che poi sono quelle previste per la ricetta classica, ma il sapore è molto forte e va usato con parsimonia. Con le olive verdi, invece il sapore è molto piu' delicato. La tradizione vuole anche che la si prepari con mortaio e pestello, ma il minipimer, è sempre un prezioso alleato se non si ha tempo!

INGREDIENTI:
Olive Verdi (o nere)
Aglio
Acciughe Salate
Succo di Limone
Olio Evo
Capperi

Denocciolate le olive, dissalate l'acciuga, sbucciate l'aglio e riponete in un mortaio di marmo. Pestate col pestello, aggiungete qualche goccia di limone e olio a filo, finchè non avrete ottenuto una crema liscia e vellutata. Riponete in frigo se non la consumate subito e decorate con olive intere.

7 commenti:

LaGolosastra ha detto...

Che buona, anche nella mia veg-versione (capperi al posto delle acciughe) è uno spasso da spalmare in allegria sui crostini!
Un abbraccio!

ViaggiandoMangiando ha detto...

adoro le olive in tutte le varianti! la tua è proprio una ricetta da salvare, ciao!
ale

la Susina ha detto...

deve essere buonissima!!! ci sono tutti gli ingredienti che personalmente adoro alla follia!!!!

Raffaella ha detto...

Bella salsa, potrebbe essere la base delle nostre bruschette calabresi.
Grazie per l'idea.
Baci Raffa

stefania.confidential ha detto...

Una squisita salsa, la provo certamente ciao e buona settimana

manuela e silvia ha detto...

Ciao! buonissima e motlo gustosa questa topenade! da provare per insaporire carni rosse...
baci baci

maris ha detto...

Si, questa salsina mi ispira!!
Io amo le olive (specialmente quelle verdi) e soprattutto adoro i capperi!!! Preferisco assai meno le acciughe...però se se ne usa soltanto un tantinello, mischiate a tutto il resto....si può fare ;-)