sabato 1 agosto 2009

Coniglio all'Ischitana con Olive di Gaeta..

Il coniglio di fossa cucinato con pomodori ed erbe aromatiche è uno dei capisaldi delle cucine ischitana e campana. Gli ingredienti sono quelli della verde isola, prettamente mediterranei. Ho aggiunto delle olive nere di Gaeta che non sono previste nella ricetta classica, ma che a me piacciono molto e trovo arricchiscano con una nota leggermente asprigna un piatto già di per sè molto gustoso. Accompagnate con un aglianico rosato del Cilento.


INGREDIENTI:
Coniglio
Pomodorini ciliegia
Rosmarino
Timo
Aceto
Prezzemolo
Vino Rosato
Olio Evo
Aglio
Peperoncino
Olive Gaeta
Sale & Pepe

Lavate il coniglio con acqua e aceto per un paio di volte. tagliatelo a pezzi e fatelo marinare un'intera notte con un pò di vino, sale, pepe, rosmarino, aglio e olio.
Il giorno successivo, scolate per bene i pezzi di coniglio dalla marinatura e adagiateli in una larga padella su fuoco vivace. Fate perdere tutta l'acqua in eccesso e mettete i pezzi da parte. Versate dell'olio nella padella con aglio in camicia e successivamente il coniglio, fate rosolare bene su ambo i lati e sfumate col vino. Aggiungete i pomodorini, il peperoncino, un pò di prezzemolo e il timo. Cuocete lentamente e aggiungete anche le olive, coprendo con un coperchio. Servite caldo col sughetto che si sarà formato in cottura.

4 commenti:

Fra ha detto...

già la foto fa venire l'acquolina in bocca, immagino il profumo e il meraviglioso sapore!
Un bacione e buona domenica
fra

Federica ha detto...

deve essere veramente ottimo!

Lydia ha detto...

Come vorrei poter trovare a MIlano un coniglio di fossa.
Quasta foto mi fa venire l'acquolina in bocca, ed anche un pò di nostalgia!!!

Marilì di GustoShop ha detto...

Quando sono stata a Ischia è stato il piatto che mi ha intrigato di più in assoluto, mi hai ricordato due soggiorni stupendi e qule sapore indimenticabile... Grazie Sciopi !