mercoledì 27 agosto 2008

Il Matrimonio di mio fratello..

E chi l’avrebbe mai detto che un giorno anche il mio fratellino minore sarebbe convolato a giuste nozze.Sembrava fosse votato tutto al lavoro e alla playboitudine e invece anche lui alla fine ” s’e’ messo in casa un 'estranea!( A.Sordi). Sembrava avesse un’allergia alla parola MATRIMONIO e poi l’anno scorso tutt’a un tratto mi dice: ho deciso di sposarmi, quand'e' che sei libera?. Eh, si, perche’ dovete sapere che nella mia famiglia anche le date importanti si decidono in base alla mia disponibilita’. Povero fratellino, gli ho fatto spostare la data delle nozze tre volte! Avrebbe voluto sposarsi a maggio,ma proprio non sarebbe stato possibile per me. Insomma, dal Chile non era molto comodo..ehmehm..e poi altro problema la chiesa. Ma vi pare possibile che bisogna prenotare la chiesa un anno prima? Dico un ANNO, mica una settimana! Non le capiro’ mai queste cose, piuttosto non mi sposo, ma la mia cara cognatina ci teneva ad avere un matrimonio classico da principessa e la chiesa dunque era d’obbligo e pure tutto il resto: fiori, bouquet, riso, velo, violini, Ave Maria, rinfresco, ecc ecc….Ma sapete che vi dico? Che in fondo in fondo tutta questa fiaba che dura un giorno intero, non era niente male. Ok, fa un po’ “Domenica” del villaggio, ma volete mettere il “Sabato”? Tutta la preparazione dei giorni precedenti, l’attesa, la gioia, l’emozione. Al mio arrivo a casa tutto era gia’ pronto. Ho pensato solo a disporre quantita’ industriali di fiori nei vasi e a preparare un mini rinfresco in giardino prima della cerimonia di cui non esistono foto essendo la sottoscritta impegnata a farsi acconciare i capelli dal suo amato/odiato parrucchiere Alexandro.
Ho pensato anche alla vestizione del fratello prima della mia. Insomma, mi sembrava di essere protagonista di uno di quei films americani dove fratello e sorella, si abbracciano, lei aiuta lui ad annodarsi la cravatta, gli aggiusta il fiore all’occhiello, lui le accarezza le guancette e le dice sarai sempre la mia “sorellina”. Successivamente una volta in chiesa, ho dovuto fare la vedetta per dare il via al quartetto musicale (trio d’archi e oboe) . Mia cognata ha cominciato ad avanzare accompagnata dal padre sulle note di Gabriel’s Theme di Ennio Morricone, mio fratello le e’ andato incontro, le ha alzato il velo di prezioso merletto e io ho cominciato a piangere e a pensare: Ok, l’abbiamo definitivamente perso :))!

Veniamo or dunque al lato interessante della storia: Pranzo Nuziale. Perche’ sono queste le cose importanti che c’interessano, n’e’ vero?
Il rinfresco si e’ tenuto al SavoyBeachHotel di Paestum. L’hotel e’ uno dei piu’ belli della Costa Cilentana, e vanta un’ottima cucina.
Prima del pranzo un sontuoso aperitivo al buffet attendeva gli ospiti, alla fine del quale, essi avrebbero potuto ringraziare gli sposi e tornarsene a casa. Invece, e’ cominciato il pranzo vero e proprio che e’ terminato all’ora di cena :)).
Antipasto di mare, Trofie gamberi, vongole e zucchine, Ravioli alla ricotta di bufala con pomodorini e porcini, Tris di mare alla griglia con cestino di julienne di zucchine in tempura, Vitello con bauletti di melanzane e patata per finire con un tortino al cioccolato, pera e ricotta e gelato alla vaniglia con biscotto croccante…
La torta nuziale era una splendida americancake. Tre piani di panna montata con dolce cuore di pandispagna, crema al limone e fragoline di bosco.

Scusate se il reportage non e' completo, ma come si fa a fotografare tutto e a godersi il matrimonio del proprio fratello?

5 commenti:

Uvetta ha detto...

Che forte il tuo racconto Sciopy, auguri al fratellino e bentornata!

papavero di campo ha detto...

felicitazioni per voi! (sposi e sorella-cognata!)

lo so, sciopy, che non metti foto tue ma ho pensato a te, alla tua emozione e alla tua managerialità di fashion maker con la curiosità di vederti..immagino mise elegante e gentile savoir faire...

ps: menu ricercato&semplice segno di un'accurata accoglienza: bello! e buono!

cocozza ha detto...

auguroni per un felicissimo matrimonio a tuo fratello, ora però tutti aspetteranno il tuo ;D ah!ah!ah!
baci cocozza

caravaggio ha detto...

evviva il fratellino auguri

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny