lunedì 7 aprile 2008

Tagliolini di Campofilone con Polpa di Ricci di Mare e Polvere di Caffe'

Questo piatto, e' uno dei must di Carlo Cracco, chef pluristellato del Cracco di Milano.
Avendo in casa un vesetto di polpa di ricci, ho cercato di riprodurre qualcosa che potesse anche solo vagamente ricordare il suo piatto.
Certo, se aveste la ricetta originale e i ricci freschi..beh certamente sarebbe molto meglio, ma come dice il proverbio: "chi si accontenta, gode".



INGREDIENTI:
Tagliolini Campofilone
1 Scatola polpa di ricci di mare
Aglio
Olio
Peperoncino
Sale
Polvere caffe'



Come da premessa non ho alcuna idea di come possa essere preparato questo piatto, ma l'abbinamento, come ho provato a farlo io non mi dispiace. Cerchero' comunque di trovare la ricetta originale!
Fate soggriggere l'aglio e il peperoncino in una padella insieme con l'olio. Aggiungete la polpa di ricci e sfumate con del caffe' non troppo carico che avrete preparato prima con la moka. Cuocete la pasta, conditela col sugo e impiattate decorando con della polvere di caffe'.

16 commenti:

papavero di campo ha detto...

il caffè il thè tutto funge

il gusto va pure sfidato forzato inventato,

non t'è dispiaciuto mi pare,

ricci a parte, per altre preparazioni se-po-fà!!

salutoni

nino ha detto...

Direi originale l'abbinamento
ricci/caffè.
Ben RITROVATA
Ciao
Nino

sciopina ha detto...

Ciao Nino ti ho appena fatto visita...telepatia...

sciopina ha detto...

Ciao papavero..credo che se po fa sul serio...bisogna solo affinare la preparazione, dovrei aggiungere un legante tipo...panna...vediamo...

cocozza ha detto...

Davvero insolito, un abbinamento così non l'ho mai visto ne assaggiato chissà!
ti abbraccio cocozza

alessia ha detto...

Ma che abbinamento originale, sarei molto curiosa di assagiare questa prelibatezza!!! Baci Alessia

sciopina ha detto...

@Ciao Cocozza, si un po' inusuale ma si sposano bene..
@Alessia se ti capita di andare da cracco potrai assaggiare l'originale...buonissimo!!
Abbracci a tutt'e due..

Anicestellato... ha detto...

Interessante accostamento, la polpa di ricci mi piace, il caffè anche......complimenti

mike ha detto...

complimeti per questo accostamento, è sicuramente da provare perchè immaginarlo non è lo stesso..bacione

Lory ha detto...

Bè in scatola o nn devo dire che sono perfetti;-)
Aseptteremo il mare per mangiare quelli freschi!

unika ha detto...

ecco...si hai ragione....la panna ci starebbe bene come legante...hai creato un bel piatto:-)
Annamaria

sciopina ha detto...

@Ciao Anice..beh akllora non ti resta che provare anche tu!
@ Mike Si, in effetti e' un accoppiamento nuovo per il palato..da testare almeno una volta..
@Lory, credo che si possano migliorare senz'altro...
@Annamaria, la prossima volta ne aggiungero' un pochino, anche se non sono amante della panna nei cibi...
a presto e un bacione a voi tutte..

Marilì ha detto...

Sciopina questo piatto mi ispira da morire !!! Poi avendo noi in catalogo (e quindi nella dispensa di casa) sia i maccheroncini di campofilone che la polpa di ricci... non mi resta che provarlo immediatamante!!!
Cracco è un gande, lo so, prima o poi lo secco.
Attendo tuo ritorno per novità su quel pianeta incredibile che è la Russia. (Ho studiato Russo all'università ma non sono mai andata finora...)

sciopina ha detto...

Marili' fammi sapere poi a te come vengono..Io aggiungerei un po' di pannetta, o pochissima ricotta ben lavorata..
Quanto al russo:Prixodi' sjuda'. Ja ne verju, ti ucilas russkji jazik i poka eso' ne bila b Rossji!
Vergogna!
Do cvidanja..

Marilì ha detto...

ti pravilno... It's a shame...
kogdà ti priedesc b italiu, racckasavai mne !

(Accidenti che difficile scrivere senza cirillico e con quel poco che mi ricordo !!! 'azz...
Take care & enjoy Sciopina!

dani ha detto...

saranno buoni ma io preferisco mangiarli crudi sulla pasta, sublime e finalmente li ho trovati su ricciomediterraneo.com sembrano appena pescati, saluti