martedì 22 gennaio 2008

Pacchere Co' Cuoccio..Paccheri alla Gallinella di Mare

Continuiamo il percorso della cucina tipica regionale. Oggi propongo cucina campana per par condicio:))
La pasta col sugo di Cuoccio, Coccio o Gallinella qualsivoglia e' uno dei primi piatti tipici della cucina napoletana e specificatamente della Costiera Amalfitana.
Ho usato dei paccheri di Gragnano, dell'olio del Cilento e un coccio cremunes:00.. acquistato nella storica pescheria duomo. Una delle migliori pescherie di tutto il nord Italia, non a caso si servono qui Nadia e Antonio Santini. del famoso ristorante Dal Pescatore a Canneto sull'Oglio. E se ci vanno loro che vantano uno dei migliori ristoranti d'Europa mi posso accontentare anch'io:))), voi che ne pensate?


INGREDIENTI:
1 Gallinella
200gr Paccheri
150gr Pomodorini ciliegia
1 Spicchio Aglio
Vino bianco
Olioevo
Prezzemolo
Sale & Pepe

Pulite e lavate la gallinella dopo di che sfilettatela. (Utilizzate gli scarti per fare un fumetto che poi filtrerete e potrete riutilizzare magari per un risotto di mare). Mettete dell'olio in una larga padella, unite uno spicchio d'aglio e i filetti di coccio. Fate rosolare brevemente e versate il vino bianco. Fate sfumare e aggiungete i pomodorini tagliati a meta'. Cuocete a fiamma bassa. Salate e pepate a piacere.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e fatela saltare in padella col sugo.
Cospargete di prezzemolo e servite. Se vi piace il peperoncino, mettetene un pizzico ci sta proprio bene.

22 commenti:

The Food Traveller ha detto...

Favoloso!
Proprio qualche giorno fa stavo spiegando ad un altro emigrato italiano in olanda come usare la gallinella (qui pesce comune) per fare una ragu buonissimo! Ora ci mando il link al tuo post!

sciopina ha detto...

CIAO BUONGUSTAIO!
Buono buono il ragout al coccio
Fai pure e grazie..
A presto

cocozza ha detto...

Ma ti lascio un attimo e mi metti tutte queste ricettine e pensare che ieri mattina il pescivendolo aveva un bel cuoccio e non l'ho preso dico come lo faccio? anche perchè l'altro ieri ho fatto una zuppetta però con il nasello ora sto rosicando perchè quei paccheri sono spettacolari tra l'altro ho comprato anche dei paccheri magnifici di gragnano e ho anche dell'olio buonissimo che compro ad Acciaroli nel Cilento.
ti abbraccio cocozza

sciopina ha detto...

Insomma Cocozza, c'avevi tutto tranne il coccio!!!
E' buonissimo anche all'acqua pazza e poi ha pochissime lische:))
Dai poi quando lo fai mi dici...
Ti abbraccio

Adrenalina ha detto...

Io adoro i paccheri e con questo sughino dovevano essere da svenimento!!!

sciopina ha detto...

Ciao Adre,
si buoni e leggeri..
ciao..

Artemisia Comina ha detto...

a proposto di estetica, bellissima la foto del pesce vero e del pesce disegnato :)

sciopina ha detto...

Dovevo recuperare:))

Alex e Mari ha detto...

Fantastica ricetta! Questo pesce mi mette allegria, ha proprio un'espressione buffa, anche se, poverino, non è proprio bellino! A vederlo così nella foto sembra sbuffare "Umpf!!"
Ciao, Alex

Artemisia Comina ha detto...

ho accorciato il giro da fare per venirti a trovare ;)

sciopina ha detto...

@ ciao Alex,
E' quello che ha detto il mio Amato!Mica aveva tanta voglia di essere cucinato questo pescetto mi sa:00
Artemisia mi lusinghi...passa quando vuoi...
A presto

aracoco ha detto...

Questi paccheri non li posso guardare...che aspetto invitanteeeeee!
http://dolcienonsolo.myblog.it/

Sere ha detto...

Basta... ho deciso.. voglio comprare un pacco di paccheri!!! Credo di non averli mai mangiati... Buuuuuh..che vergogna!!!! ;-)
Smack

Cookie ha detto...

Ciao Sciopì, che meraviglia questi paccheri...non mi sono mai cimentata nella sfilettatura del pesce, ho paura di fare danni!!

Ady ha detto...

Ma quanto stai cucinando sciopina, io ho scelto il menù, antipasto le cappesante ma con la passitina di fagioli rossi, primo piatto i paccheri, dolce il bussolano con una crema di cioccolato e caffè devi solo scegliere il secondo piatto! E poi dirmi a che ora devo venire!!ahahah
Bravissima
un abbraccio

Cookie ha detto...

Non è stato pubblicato il mio commento di ieri!! 8-O
Ci riprovo: I paccheri sono una meraviglia, li farò appena imparo a sfilettare il pesce!! Ciao!

adina ha detto...

super super questo sughetto!!! la foto in rosso sprigiona tutto il sapore di questo pesce. sai che anche a chioggia (vicenza) la gallinella di mare è tipica? la fanno incovercià, dicono, con un po' di aceto. bacius

sciopina ha detto...

@Ciao Adina, Incovercia...mai mangiata.. ma le cappesante a chioggia si..buone buone:))
Ciao Cookie, mi spiace ma nn ho ricevuto nessun altro messaggio...si vede che blogger fa le bizze. Quanto alla sfilettatura devi solo procurarti un buon coltello e il gioco e' fatto!!
@Ady niente secondo...ricordati che sei a dieta!!!:)))un bacione
@Ciao Sere, SACRILEGIO!!Credo sia l'unica foodblogger italiana a non aver mangiato i paccheri...ma vieni qui che te ne faccio fare una scorpacciata..
@Ciao Aracoco benvenuta..grazie per essere passata di qua..a presto.
Un abbraccio a tutte voi!

marcella candido cianchetti ha detto...

mi posso auto invitare vado pazza per questi sapidi pesci, beata che tu li trovi, x me solo in sogno non arrivano sul mercato buon fine settimana

Ady ha detto...

Ma cosa sei tu la mia coscienza?
Il mio grillo parlante?
Vabbè meno male che ci sei!!!
A proposito ma sei sparita???
Un bacio

Cookie ha detto...

Sciopina? Sei stata nominata!
C'è un premio (virtuale) da ritirare nel mio angoletto. Ciao!

sciopina ha detto...

@Ciao Marcella, mi spiace non possa trovare la gallinella..ma sicuramente ci saranno tanti altri ottimi pesci..e magari ci passi qualche ricetta interessante..:))
@Ady, non sparisco non temere..;))
@Un'altra nomination? Vado subito a vedere...
Bacioni a tutte...