lunedì 22 giugno 2009

Postcards from Los Roques..

E finalmente vi posto le immagini di Los Roques..
Un vero paradiso per chi ama la natura, il mare incontaminato, le immersioni e la vita semplice.
Scordatevi megastrutture, piscine e shopping. Vi basteranno un paio di freschi abiti in lino, costumi e tanta crema solare protettiva. Le scarpe lasciatele pure a casa si cammina scalzi, nel centro del villaggio di Gran Roque come in spiaggia. Gran Roque è la principale isola dell'arcipelago e l'unica abitata. Il villaggio è costituito da piccole case di pescatori e da posadas (pensioni a conduzione familiare). Ce ne sono di molto belle e caratteristiche, ma tutte abbastanza spartane. Le case devono essere costruite seguendo determinati criteri urbanistici che non vadano a interferire con l'ambiente circostante. L'acqua è un bene prezioso che non va sprecato e quella calda un lusso che non tutti possiedono. A parte il pesce pescato nell'arcipelago, tutto è importato dalla terra ferma.
Ci sono delle regole da seguire: fare molta attenzione durante le immersioni tra i banchi corallini,
non toccare i coralli, non raccogliere le conchiglie che si trovano sulle spiagge e nel mare, non sbattere le pinne tra le rocce e la sabbia. Tutto cio' serve a preservare l'equilibrio della flora e fauna marina dell'arcipelago.
Inutile dirvi che le foto non rendono la bellezza di questo luogo. L'atmosfera è magica, si è fuori dal tempo e non mi meraviglia che molti nostri connazionali abbiano deciso di andare a vivere laggiu'. La maggior parte delle posadas è infatti di proprietà di italiani e la seconda lingua dopo lo spagnolo è l'italiano. Perfino le indicazioni sono in doppia lingua! Noi abbiamo preferito soggiornare in una bellissima posada venezuelana e mangiare creolo.
La posada è Chana Los Roques. Una costruzione bassa in stile messicano dai colori accesi: blu, arancio, verde, giallo. La posada offre numerosi angoli con cuscini e divanetti, dove sorseggiare un drink e rilassarsi al ritorno dalla spiaggia e 6 camere. Noi abbiamo soggiornato nella bella e spaziosa suite laguna, con finestre sulla laguna, letto king size, soggiornino e amaca rosa shocking. Lampade, torce e ceri accesi di sera, una terrazza panoramica, un bar con tetti in paglia e un ristorante dalla cucina favolosa, molto elegante e ricercato. Ogni giorno oltre a un diverso menu' cambiavano anche le stoviglie, il tovagliato e i fiori. La giornata cominciava con colazione creola, la marmellata di mango e le arepas erano divine. Successivamente insieme ad altre 3 coppie ospiti della posada ci si dava appuntamento alla lobby per incamminarsi verso il porticciolo dove il motoscafo della posada ci attendeva per condurci su una delle isole dell'arcipelago. All'arrivo su queste isolette, gli ombrelloni e le sedie erano li' ad attenderci insieme a dei colorati asciugamani e a uno dei ragazzi della cucina che aveva provveduto a portare con se una serie di piccoli frigoriferi contenenti bevande e il pranzo da consumare in spiaggia. Cominciava cosi' la giornata alla scoperta delle calde acque e dei suoi tesori sommersi: pesci angelo, barracuda, cernie enormi e coralli di tutti i tipi e colori. Nel pomeriggio prima di ritornare alla posada ci si fermava a visitare qualche altro isolotto e le sue meraviglie, come il centro marino dove vengono protette le tartarughe marine fino al primo anno di vita. Al rientro in posada belle ragazze dalla pelle ambrata ci attendevano con freschi asciugamani, cocktail di frutta fresca e deliziosi stuzzichini. Si conversava coi nostri nuovi amici e ci si preperava per l'aperitivo e cena al suono di tamburi e percussioni in legno. Per la prima volta nella vita son partita da un luogo provando una stretta allo stomaco, una voglia di voler restare li' per sempre..



















































































































































































































































































































































8 commenti:

katty ha detto...

mamma mia che foto!!!!!!! ma è il paradiso!!! beata te!!! bacioni e buona notte!!

Paola ha detto...

Lo aspettavo e lo hai postato!!! Stretta al cuore eh??? Posso capire....bacione!!

Fra ha detto...

potrei davvero perdermi in un posto così e non tornare mai più
Un bacione e grazie per aver condiviso questo angolo di paradiso
fra

Mariù ha detto...

Vuoi farmi morire!!

Juls ha detto...

....
l'utente da lei chiamato non è al momento raggiungibile...si è appena recato in questo paradiso!
che bello!

Giò ha detto...

padisiaco...non aggiungo altro...

77mele ha detto...

noooooooo io pure!!!!che meraviglia, non puoi dire altro davanti ad uno spettacolo del genere.

Daphne ha detto...

Mamma mia che foto stupende, che mare fantastico :O
Sono così belle che non sembrano reali O_o