venerdì 19 giugno 2009

Postcards from Isla Margarita..

Finalmente sono rientrata in Italia dopo un lungo girovagare fra le isole caraibiche venezuelane.
Per la prima volta nella vita non m'arrabbio per la cancellazione di un volo, ma anzi benedico l'Alitalia che mi ha fatto prolungare le vacanze e scoprire il meraviglioso Arcipelago di Los Roques.
Arrivata in aeroporto il cartellone segnalava la cancellazione del volo AZ per Roma. L'aeromobile dell'Alitalia non era partito dall'Italia, quindi per quel giorno non se ne parlava neanche di riuscire a tornare in Italia e per il giorno successivo non c'era alcuna sicurezza. Che fare? Di stare a Caracas non ne avevo proprio voglia e cosi' valige alla mano ho preso il primo volo per Los Roques non sapendo di raggiungere in mezz'ora il Paradiso Terrestre. Di Los Roques vi parlerò approfonditamente nei prossimi giorni, per ora vi posto le foto dell'Isla Margarita che offre scorci molto belli, ma anche tanta povertà, degrado e delinquenza.
Abbiamo soggiornato al Margarita Hilton che dista circa 30 minuti dall'aeroporto e si trova a metà strada tra Porlamar e Pampatar. La struttura, possiede la piscina piu' grande del Sud America, una spiaggia privata, tre ristoranti, negozi, palestra e il Casinò piu' in dell'isola. Questo albergo è molto sicuro e il servizio eccellente. All'interno di esso vi sentirete come in Paradiso seppure completamente artificiale. Per chi come me non ama la cementificazione consiglio il Chana che purtroppo abbiamo scoperto solo l'ultimo giorno durante un'escursione. Ma ci siamo rifatti a Los Roques dove c'è una posada appartenente alla piccola catena Chanahoteles.
Il modo piu' facile per muoversi a Margarita è l'auto. Potete noleggiarne una o effettuare un tour con autista per un giorno intero in jeep. Le distanze sono notevoli, Margarita è una delle isole piu' grandi dei Caraibi, quindi se non volete spendere un capitale in taxi, essere autonomi e non affidarvi a bus locali, che ehm, come dire non sono molto consigliabili, non lasciate la patente a casa. Il Parque Nacional Laguna La Restinga è uno dei siti di maggiore interesse dell'isola. Si tratta di una riserva naturale di mangrovie, dove, attraverso piccole imbarcazioni, si naviga tra canali dai romantici nomi, osservando allevamenti di ostriche, stelle marine, e colonie di pellicani. Altro sito d'interesse è la Basilica Nuestra Senora del Valle che si trova vicino al Parco del Cerro el Copey.
La parte nord orientale dell'isola offre invece le spiagge e i locali piu' alla moda, villaggi di pescatori e ville da capogiro. Il miglior ristorante lo trovate a Pampatar. El Fondeadero vi delizierà con le sue freschissime cernie e champagne cileno. Lungo la strada che porta a Playa del Agua, Manzanillo e Parguito trovate una serie di chioschi (fermatevi al Cimarron) dove bere la cocada: succo a base di latte e polpa di cocco, la versione cocoloco ha l'aggiunta di rum. Tutta la frutta tropicale non ha niente a che vedere con quella d'importazione che troviamo qui. Il cocco ha un sapore cosi' dolce e la polpa è tenerissima, cosi' come le banane che sono leggerissime e per niente stoppose.
Ultima cosa: Margarita è porto franco cosi' se avete voglia di fare shopping selvaggio sappiate che qui non pagherete le tasse. Il centro commerciale piu' importante è il Sambil che trovate in tutto il Venezuela.








































































































































































































































































































































































































































20 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

magnifico, sciopina.

e mi piace molto il modo con cui hai saputo tirar su le valige e buttarle dentro un altro areo :))

katty ha detto...

mamma mia che posti stupendi!!! beata te che te li sei goduti!! bentornata!!!!

Fra ha detto...

Qui piove, il cielo è grigio e il mare lontano...grazie per avermi fatto sognare questo paradiso terrestre :D
Un abbraccio e bentornata
fra

germana ha detto...

Sono posti incantevoli, mi ricordano la Giamaica

Tania ha detto...

T'invidio, t'invidio, t'invidio!

Gunther ha detto...

magnifico che meraviglia beate te, un saluto e divertiti

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Che scatti indimenticabili ... un vero angolo di paradiso :-) Buon WE

Nanny ha detto...

Grazie per averci fatto sognare con qst magnifiche foto,un posto davvero fantastico!

sciopina ha detto...

Artemisia, nella vita ci vuole un pizzico di dinamismo e intraprendenza. Se fossi stata in albergo a Caracas non avrei mai conusciuto un luogo magico come Los Roques. Credo di aver inaugurato un periodo di lunghi e avventurosi viaggi.
@Katty, grazie. Direi che me li son veramente goduti, visto che vacanze vere e proprie non ne facevo da tanto!
@Fra...no il tempo grigio proprio no!!:((
@Germana, non son mai stata in Giamaica, ma tutti mi dicono che sia incredibilmente bella. Credo che la vegetazione sia simile trovandosi non molto lontano da Margarita..
@Tania, ma quale invidia..noi viviamo in Italia il paese piu' bello al mondo!
@Gunther caro..la vacanza ahimè è finita e mi tocca rimettermi al lavoro. Ma mi concedero' certamente dei bei weekend
@Twostella, ho cercato di scattare i momenti della giornata e gli angoli piu' interessanti dell'isola..
baci baci

Betty ha detto...

che foto meravigliose, davvero è il paradiso!

astrofiammante ha detto...

bentornata...immagino ben appagata da tanta bellezza...bacio!!

Luca and Sabrina ha detto...

Questi scatti sono meravigliosi, quanto lo sono i luoghi che hai visitato e vissuto. Un sogno ad occhi aperti, un sogno che non so se riusciremo mai a realizzare. Però è bello sognare! Hai il dono di incastonare le emozioni dentro le immagini che cogli, che immortali. Hai un grande stile!
Baci e buona settimana
Sabrina&luca

may26 ha detto...

(^_^) ciao Sciopina ,bentornata ,anche se vedendo le foto sinceramente wow!!! io sarei rimasta li hihi!!!
(^_^) un abbraccio baci baci ♫♪☺

Lydia ha detto...

sarebbe stato meglio non aprire questo post per me.
Mi hai fatto venire l'irrefrenabile voglia di volare via!!!!!!!

Paola ha detto...

Che voglia di andare lontano lontano Sciopì!!Bello vero??? Aspetto il reportage su Los Roques, che sono bellissime e incontaminate!!!Nel frattempo bentornata a casa!!

Claudia ha detto...

Che posti da sogno!!!!!!!! così.. oggi già non mi andava di lavorare.. ora ancor di meno!! ahahah bentornata!!!! bacioni...

Romy ha detto...

Una galleria di foto da mozzare il fiato...fortissima quella delle infradito! Bacioni a te e a codesto paradiso...

FrancescaV ha detto...

ma questo è un paradiso, ed è anche porto franco, tu che ti sei riportata a casa?

sciopina ha detto...

Luca e Sabrina vi ringrazio, siete sempre tanto gentili.Il vostro sogno non ha bisogno di realizzarsi cosi' lontano...la Sardegna è un vero paradiso...
@May, ma no per carità..solo a LOS rOQUES, Margarita è deludente!
@Lydia lo dico anche a te vola in sardegna che è molto meglio e ne guadagna la schiena se pensi alle 10 ore d'aereo!
@Paola detto fatto!
@Claudia basta uno stagno per farci passare la voglia di non lavorare..:))
@Romy, grazie..voglio diventare una fotografa provetta
@Francesca solo qualche bottiglia di rum, caffè, cioccolato e chips di platano

Anonimo ha detto...

Per chi volesse un sito di riferimento per prenotare voli, posadas e servizi a prezzi convenienti a Los Roques ed in Venezuela consigliamo http://www.losroques.eu